Tatuaggi sul collo e sulla nuca, nuove idee da cui prendere spunto.

tatuaggi nuca

tatuaggi nuca

Il tatuaggio sul collo e sulla nuca? È sicuramente una delle idee più gettonate e più trendy del momento, soprattutto nel mondo femminile (anche se pure nell’universo maschile continua a conquistare dei punti di merito!). Sebbene fino a non troppo tempo fa un tatuaggio sul collo e sulla nuca era una sorta di marchio di distinzione per i criminali, oggi le cose sono evidentemente molto diverse, tanto che l’area del collo e della nuca è certamente una delle preferite.

Insomma, da zona da non tatuare perché ritenuta troppo visibile, oggi il collo e la nuca sono due aree praticamente sdoganate, divenendo posti tra i preferiti per la realizzazione di un tattoo. Peraltro, non è affatto detto – come superficialmente si suole ritenere – che la zona del collo e della nuca sia così visibile: le donne, in particolare, potranno gestire le opere di body art di questa parte del corpo come preferiranno. Se vorranno nascondere il tattoo, non dovranno far altro che lasciare sciolti i capelli lunghi. Se invece vorranno valorizzare questo bel tatuaggio, non dovranno far altro che raccogliere i capelli o… tagliarli!

Detto ciò, vediamo insieme quali sono alcuni dei migliori spunti che vi consigliamo di tenere in considerazione se volete realizzare un bel tattoo in queste aree!

Che cosa raffigurare sul collo e sulla nuca

Ora che abbiamo introdotto questo tema, possiamo andare un po’ più in profondità e rammentare come per la zona del collo, e soprattutto per la zona della nuca, siano particolarmente gettonati e adatti tutti i tatuaggi che traggono spunto dai disegni più minimal o, comunque, i tatuaggi di più piccole dimensioni. L’elenco dei potenziali modelli che potreste prendere come esempio è lunghissimo, e in parte lo abbiamo riassunto nella gallery che sotto trovate: pensate ad esempio alla moda di tatuare dei codici a barre, delle date, delle lettere o delle iniziali, o ancora gli animali, i segni dello zodiaco, i fiori, le piume, i portafortuna, e così via.

Un ventaglio ampissimo di potenziali alternative che non potete che arricchire sulla base della vostra creatività. Provate pertanto a comprendere in compagnia del vostro tatuatore quali potrebbero essere le idee più opportune da sposare, e fateci sapere!

Tatuaggi su collo e nuca, qualcos’altro da sapere!

Naturalmente, tatuarsi il collo e tatuarsi la nuca rappresenta una scelta piuttosto diversa in termini di comfort, di efficacia e di estetica. Ricordiamo infatti che il tatuaggio sul collo è piuttosto doloroso, e vi darà un bel po’ di fastidio non solamente durante l’esecuzione del tatuaggio stesso, quanto anche nei giorni successivi. Intuibilmente, la sensazione del dolore è fortemente soggettiva, ma in linea di massima è comunque più doloroso della realizzazione di un tatuaggio in altre parti del corpo, come la nuca. Il collo è d’altronde una zona con pelle molto sottile, ed essendo sempre in movimento rende anche piuttosto difficile la guarigione.

Più nel dettaglio, le zone più dolorose del collo sono quelle comprese tra il collo e il retro dell’orecchio, in quanto ci sono molte terminazioni nervose, e ancora quella davanti al collo, sulla trachea. Dunque, chi ha timore del dolore che si potrebbe avvertire durante il tatuaggio, o chi ha una soglia di sopportazione piuttosto bassa, forse farebbe meglio ad abbandonare il collo e scegliere la nuca, una zona meno sensibile.

A margine di quanto sopra, non possiamo che consigliarvi di dare uno sguardo alla gallery di cui sotto. Si tratta di una selezione di decine di fantastici modelli che potete certamente “fare vostri”, utilizzandoli come base di riferimento per la realizzazione di un tatuaggio unico che saprà ben contraddistinguervi!