Tatuaggi in Italia, ecco chi se ne fa di più (e cosa si fa)!

tatuaggi-in-italia

Gli italiani? Sono un popolo di tatuati, oltre che di santi, poeti e navigatori. A sostenerlo è uno studio recentemente condotto dal Iss e Ipr Marketing, basato su un campione di quasi 8.000 persone di età almeno pari ai 12 anni. Una ricerca che evidenzia come in Italia la mania per i tattoo e, più in generale, per la body art, sia iniziata da diverso tempo e stia proseguendo con ritmi di grandissimo interesse. Ma quanti sono i tatuati italiani? E si tatuano di più le donne o gli uomini? Cerchiamo di fare il punto su questo panorama, fornendovi qualche utile spunto!

Quanti sono i tatuati italiani?

Secondo la ricerca condotta da Iss e Ipr Marketing, i tatuaggi sono diffusi più tra le donne che tra gli uomini, con percentuali che ruotano tra l’11,7% (tale è la quota di uomini attualmente tatuati nel nostro paese) e il 13,8% (che è invece la quota di donne tatuate sul totale del campione assunto in esame). In altri termini, prescindendo dal sesso, ne deriva che su 100 persone dai 12 anni in su, in Italia, circa 12-13 hanno un tatuaggio, con una percentuale che risulta essere in discreta crescita, anno dopo anno.

cliomakeup-trend-tattoo-2016-2017-tatuaggi-moda-23

Quali sono le parti più tatuate?

Un cenno di particolare interesse è inoltre rappresentato dal “luogo” preferito per potersi tatuare. Anche in questo caso emergono delle evidenti differenze tra gli uomini e le donne, anche in virtù dei diversi “ruoli” sociali dei tattoo. La statistica dichiara infatti che gli uomini preferiscono tatuare le braccia, le spalle e le gambe, mentre le donne puntano soprattutto alla schiena, ai piedi e alle caviglie.

Le nuove tendenze 2017

Per quanto concerne le principali tendenze 2017 che nel corso dei prossimi mesi potrebbero far cadere nella loro piacevole trappola tutti coloro (e tutte coloro!) che stanno valutando la possibilità di farsi un tatuaggio, l’elenco dei trend è davvero estesissimo.

Vanno infatti molto di moda i tattoo più discreti e minimalisti, da poggiare sul polso o in altre zone del corpo da mostrare a piacimento. Continuano tuttavia ad essere notevolmente diffusi anche i ricorsi agli sfoghi più tradizionali: dai cuori alle ancore, dai cartoni animati agli animali, noterete presto un rifiorire di tutti i simboli più classici del mondo dei tatuaggi. A proposito di grandi classici, continuano ad avere la meglio anche le linee tribali, singola e continua. Ulteriormente, via libera a scritte, ma sempre più piccole rispetto al passato, senza stacchi.

I tatuaggi più richiesti del momento

Infine, con un piccolo sguardo ai tattoo più richiesti del momento, non possiamo che evidenziare come una delle tendenze sia certamente rappresentata dai Cityscape Tattoos, gli skyline di palazzi e di architetture della propria città di origine, di quella in cui si vive o, comunque, di una città che si ha avuto modo di visitare con particolare passione. Vanno inoltre tanto di moda i tatuaggi in stile acquerello, veri e propri dipinti sfumati su pelle.

Chiudiamo – prima di lasciarvi con la nostra gallery odierna – con un breve riferimento alle grandi tendenze di moda legate agli optical, tatuaggi che sfidano i nostri sensi e che sembrano “staccarsi” dalla pelle, come se fossero in rilievo, per poter spiccare il volo. Un’impressione tridimensionale che sembra aver convinto un grandissimo numero di nostre lettrici!

A proposito, provate a dare uno sguardo alla gallery che trovate qui sotto. Si tratta di decine di diversi stili che potreste cercare di condividere con le vostre amiche e con i vostri amici, arricchendo la base di “lavoro” per la progettazione del vostro prossimo tattoo. Quale è il modello che preferite?

47284edc87fc27a2e1c5730d76e03e0b

32 piccoli tatuaggi con la piuma da guardare e condividere!

piuma

La piuma è uno dei simboli maggiormente riprodotti sul corpo delle donne e degli uomini attraverso vari tatuaggi di piccole o di grandi dimensioni, coloratissimi o semplicemente neri e bianchi. Un tatuaggio – ripetiamo – davvero gettonatissimo, che richiama alla mente un mondo di simboli e di significati diversi, ma che in termini sintetici è comunque in grado di richiamare alla mente valori positivi di bontà, leggerezza, fortuna, desiderio, nascita o rinascita. Fin dall’antichità, d’altronde, le piume vengono utilizzate per diversi scopi evocativi… cerchiamo dunque di saperne un po’ di più, e corrediamo il tutto con una bella gallery con più di 30 diversi modelli pronti per l’utilizzo!

Le origini del significato della piuma

Per scoprire per quali motivi il tatuaggio con la piuma sia così diffuso e così apprezzato, bisogna risalire indietro nel tempo e giungere alle origini. Gli egizi raffiguravano infatti la dea Maat, simbolo di verità e di giustizia, proprio con una piuma di struzzo sulla testa. Da quell’epoca a quelle successive, numerose culture ebbero modo di usare la piuma per diversi scopi: i romani, ad esempio, davano alle penne un significato di velocità, ricordando la loro applicazione sulle frecce. Nel Medioevo invece il simbolo delle piume richiamava principalmente la saggezza e la parola scritta, visto e considerato che rappresentavano uno strumento per poter scrivere.

small-peacock-feather-tattoo-on-foot

Dall’altra parte del mondo, i Nativi americani davano alle piume dei volatili un profondissimo significato: quello di permettere di far giungere le proprie preghiere e i propri desideri alle divinità. Erano pertanto degli oggetti tipicamente portafortuna, simbolo di comunicazione e di appartenenza alla propria famiglia.

Perché tatuarsi una piuma sul corpo?

Pur così esili e leggere, le piume sono dunque carichissime di significati diversi, e fortissimamente ricollegate a culture del passato o contemporanee. Per questo motivo le piume sono oggi molto fruite tra le donne di tutto il mondo, che ambiscono a tatuarsi sulla propria pelle diverse tipologie di piume, come quelle d’oca, di struzzo, di aquila, e così via. Tra le piume di maggiore tendenza negli ultimi mesi, anche le piume di pavone, spesso tatuate su schiena, braccia, collo o gambe, simbolo di bellezza, di rinascita, di rinnovamento, di gentilezza e di amore eterno.

Spesso le piume sono infine tatuate facendo ricorso anche a qualche frase in italiano o in inglese, che richiama un significato ancora più intenso e più forte rispetto a quello che è unicamente conferibile dall’immagine.

Chiudiamo infine con una bella collezione con oltre 30 diversi modelli di tatuaggi con la piuma che vi consigliamo di guardare con particolare attenzione. All’interno della serie di scatti troverete infatti una bella serie di spunti utili per poter pianificare il vostro prossimo tatuaggio: fate in modo di guardare con criticità e con spirito creativo i modelli di cui sotto, e domandatevi in che modo si possano eventualmente arricchire di valide personalizzazioni. Fatto ciò, lavorate insieme al vostro tatuatore di fiducia per poter realizzare delle ottime bozze e prendetevi qualche giorno di tempo per riflettere con calma. E non dimenticatevi di farci sapere come è andata!

best-small-feather-tattoo

40 tatuaggi con il teschio e i loro significati!

tatuaggio-teschio

Avete visto un bel tatuaggio con il teschio e avete pensato immediatamente alla morte e alla sventura? Effettivamente potrebbe essere così, visto e considerato che la prima cosa cui si fa riferimento pensando al teschio sono sicuramente i cattivi presagi. D’altronde, la morte è spesso simboleggiata proprio con il teschio che rappresenta pertanto la vittoria della morte sulla vita. Ma è davvero così? Siamo sicuri che i significati di un tatuaggio del teschio sulla propria pelle siano necessariamente indotti al triste destino e più funereo fato? In realtà le così non sono esattamente queste…

Un simbolo tetro, ma non troppo

Se infatti è vero che il simbolo del tatuaggio non è certamente tra i più lieti e allegri, è anche vero che i suoi significati sono molto più ampi e diversificati di quelli che potete valutare. Per esempio, nella cultura cristiana il teschio è spesso associato all’eternità e al ricordo di effettuare un percorso di rettitudine durante la vita. Nel Medioevo il teschio rappresentava invece la redenzione dell’uomo, mentre il serpente che si avvinghia intorno al teschio indica la conoscenza e l’immortalità. Non solo: per tanto tempo il teschio ha costituito un simbolo di trionfo su un nemico e un avvertimento per gli sconfitti in battaglia…

sugar-skull-tattoo-meaning-39

Un tatuaggio che viene da lontano

A quanto sopra tenete anche in considerazione che il tatuaggio con il teschio è uno degli elementi preferiti dalla old school, quando veniva utilizzato prevalentemente nella Jolly Roger, la bandiera nera dei pirati che al centro aveva proprio un testo con le ossa incrociate.

Ad ogni modo, al teschio possono essere attribuiti anche dei significati più divertenti e ironici: basti considerare l’uso che si fa del teschio in Messico, dove si celebra la morte – e soprattutto la vita – in un modo più vivace.

Concludiamo, come nostra abitudine, proponendovi una bella gallery di 40 diversi tatuaggi con il teschio che vi consigliamo di guardare e di condividere con tutte le vostre amiche e amici. Guardate attentamente ogni immagine e cercate di comprendere se possa fare effettivamente al caso vostro. Riflettete altresì su dove sia possibile farlo, su quali colori e elementi di personalizzazione gradireste individuare nel vostro personalissimo tattoo con il teschio. Parlatene poi con dei bravi tatuatori e richiedete qualche bozza, sulla quale soffermarsi ancora per un po’ di tempo prima di procedere alla scelta di un tatuaggio che, in fondo, non è poi così tetro come pensate!

sugar-skull-tattoo-meaning-1

Tatuaggi, una cosa che dovete sapere con l’arrivo dell’estate!

tatuaggi

L’estate sta arrivando e, con essa, il caldo che tradizionalmente arricchisce le nostre giornate, donandoci l’opportunità di sfoggiare il nostro fisico più o meno plasmato dalle attività fisiche invernali al mare o a bordo piscina. Tutto bene, dunque? Non proprio: chi ha il corpo ricoperto parzialmente da tatuaggi deve infatti tenere bene a mente una cosa che probabilmente non sapete, o state sottovalutando. Ma di che si tratta?

Una moda sempre più diffusa

59w45ro

Cominciamo con il ricordare che i tatuaggi stanno divenendo sempre più diffusi in tutta Italia e in tutto il mondo. Un sondaggio recente, relativo al mercato statunitense, ha ad esempio evidenziato con tre adulti su dieci ne hanno uno, con una percentuale tra i Millennials sale al 47 per cento e tra i Gen Xers sale al 36%. Spicca inoltre un aumento generalizzato del 50 per cento nel corso degli ultimi quattro anni. Insomma, sempre più persone si fanno tatuaggi e sempre maggiore è l’attenzione che si ha nei confronti di questo tema.

Tatuaggi e estate: attenzione ai colpi di caldo

Introdotto quanto sopra, possiamo cercare di occuparci del tema protagonista del nostro focus odierno. Un recente studio condotto dall’Alma College del Michigan, ha infatti notato che le zone di pelle che sono ricoperte di inchiostro espellono circa il 50 per cento di sudore in meno rispetto a una parte che risulta essere priva di tatuaggi. Un dato di grande rilievo poichè, sostengono i ricercatori, sarebbe in grado di far comprendere come i tatuaggi possono alterare il modo con cui la pelle suda, aumentando i rischi di un possibile colpo di calore.

Il professore Maurie Luetkemeier ha in merito rilevato al Time che dall’esame dei campioni di sudore analizzati in laboratorio sarebbe emerso che quelli rilasciati dalla pelle tatuata avevano una maggiore concentrazione di sodio rispetto a quelli presi invece dalla pelle libera da inchiostro. Ma per quale motivo?

Secondo quanto afferma lo stesso professore, coautore dello studio, quando le ghiandole sudorifere producono il sudore, la pelle tende a riassorbire il sodio e gli altri elettroliti. Tuttavia, nel corso dell’esperimento gli scienziati si sono resi conto che in presenza di un tatuaggio, questo riassorbimento veniva parzialmente bloccato. Sebbene non sia ancora chiaro – sottolineano gli studiosi – se questo dipenda effettivamente dall’inchiostro, dal trauma dell’incisione o da una combinazione di entrambi i fattori, sembra comunque certo che vi sia una correlazione tra il tatuaggio e quanto rilevato.

Naturalmente, quanto sopra non deve naturalmente scadere in facili e inutili allarmismi. In altri termini, la presenza di un solo tatuaggio o di pochi tatuaggi non è certamente in grado di condurre a sensibili variazioni nella capacità di espellere il sudore. Lo stesso non si può certamente dire se l’area coperta dall’inchiostro fosse piuttosto estesa e soprattutto concentrata in quelle zone più ricche di ghiandole sudorifere, come le braccia, la schiena o altre zone. In questo caso è ben possibile che i tatuaggi possano essere in grado di interferire con la capacità della pelle di raffreddare il corpo e di trattenere alcuni nutrienti fondamentali, dando così origine a problemi di termoregolazione che potrebbero determinare improvvisi colpi di calore…

hand-tattoo-2

55 straordinarie idee per il vostro prossimo tatuaggio sul collo!

tatuaggi-collo

L’autunno inverno può rappresentare il periodo ideale per poter realizzare un nuovo tatuaggio e prendersi adeguata cura della realizzazione di body art sulla vostra pelle: sappiamo infatti molto bene quanto sia importante cercare di seguire alla lettera le istruzioni del tatuatore per evitare che il proprio “marchio” possa infettarsi o irritarsi. E sappiamo molto bene quanto sia più difficile cercare di avere a che fare con un tatuaggio appena realizzato durante l’estate, quando sarà necessario proteggerlo dal caldo, dai raggi solari, dal sudore, e così via. Dunque, cogliamo la palla al balzo e domandiamoci: quale sarà il miglior tatuaggio da farsi sul collo in questa parte dell’anno?

La scelta del collo: seducente e discreta!

Per individuare il miglior tatuaggio per il collo, non possiamo che partire soffermandoci per qualche istante sulla scelta di questa fondamentale zona del corpo. Il collo è, a tutti gli effetti, una delle aree più seducenti e “misteriose” del proprio corpo, e concentrare l’attenzione su questa zona significa esercitare un carica emotiva e sensuale sicuramente molto forte. Il risultato sarà che il vostro tatuaggio verrà arricchito istintivamente di significato e di incisività, e diverrà memorabile agli occhi di tutte le persone che avranno la fortuna di poterlo ammirare!

50-back-of-neck-tattoo-designs

In aggiunta a quanto sopra, dovete altresì ricordare che il tatuaggio sul collo è tendenzialmente molto discreto. Il collo non è infatti una zona particolarmente in vista, e per la maggior parte dell’anno sarà adeguatamente coperto da magliette, camicie, maglioni, sciarpe, e così via. Durante l’estate invece il collo potrà liberarsi e liberare tutto il suo appeal, svelando al mondo la vostra creazione di body art e, dunque, arricchendo questa zona del corpo di una incisività e di una carica emotiva che non passerà certamente inosservata.

Si tratta altresì di una zona del corpo che sembra favorire gli sguardi altrui, piuttosto che quelli propri: trattandosi di una parte che riuscirete a vedere solamente con uno specchio, potrebbe voler significare la volontà di rivolgere il significato del tatuaggio soprattutto agli altri, piuttosto che a se stessi. Non è esattamente così, ma agli occhi altrui è proprio questo il messaggio che passerà!

45-back-of-neck-tattoo-designs

Che cosa tatuarsi?

Scelta la zona del corpo sulla quale improntare il vostro tatuaggio, non rimane altro da fare che scegliere che cosa tatuarsi. Si tratta, come intuibile, di una scelta straordinariamente importante, visto e considerato che – salvo le eccezioni e le rimozioni! – il tatuaggio che andrete a farvi sul collo vi accompagnerà per il resto della vostra vita. Cercate pertanto di trovare ispirazione in qualche immagine o in qualche scritta che abbia realmente un profondo significato, e cercate altresì di ragionare con attenzione al significato che potrà assumere tra dieci o trent’anni.

Tante idee pronte per l’uso

Se non sapete proprio da dove partire, o volete soddisfare la vostra curiosità avendo a pronta disposizione una lunga serie di modelli pronti per l’uso, niente di meglio che dare un’occhia alla nostra gallery odierna: abbiamo infatti selezionato per voi una serie di oltre 55 idee per il vostro prossimo tatuaggio sul collo. Non dovete far altro che guardarle e, se trovate qualche utile spunto da personalizzare… correre dal tatuatore (ma con le idee ben chiare)!

1-back-of-neck-tattoo-designs

30 piccoli tatuaggi con la corona: cosa vogliono significare?

tatuaggi-corona

Il tatuaggio con la corona è un tatuaggio relativamente diffuso anche nel nostro Paese, e sono tante le donne (e in esse sicuramente anche qualche nostra lettrice!) che negli ultimi tempi ha scelto di realizzare una simile immagine sulla propria pelle. Cerchiamo oggi di saperne un po’ di più su questa particolare opzione, scoprendo che cosa significhi il tatuaggio con la corona e – attraverso una gallery di oltre 30 diverse foto – ammirare qualche utile esempio di tatuaggio di piccole dimensioni, che ha nella corona il suo aspetto principale e di maggiore interesse. Siete pronte per questo nuovo viaggio all’interno dei tatuaggi più cool del momento?

Significato del tatuaggio con la corona

La corona è un tradizionale simbolo di sovranità, di vittoria, di dedizione. Da questo significato base è poi possibile estrarre dei significati ancora più specifici a seconda di come la corona viene realizzata e simboleggiata. Pèer esempio, una corona che ha dei fasci di luce e dei riflessi è simbolo del potere e dell’energia mentale, mentre una corona di sempreverdi indica la vita e l’immortalità. Ancora, una corona ai piedi di qualcuno è simbolo di rinuncia alla regalità.

small-crown-tattoos-for-women-9-768x958

Il tatuaggio con la corona nella tradizione cristiana

Come tutti i tatuaggi, anche il tatuaggio con la corona ha diversi significati a seconda della cultura di riferimento. Per quanto concerne ad esempio la tradizione cristiana, la corona indica la vittoria sulla morte. La corona d’oro, in particolare, raffigura la vittoria sui vizi, ed è pertanto un simbolo di dignità e di forza d’animo. Anche nella cultura cinese la corona rappresenta il potere e la supremazia, e se la corona copre le orecchie, significa anche un invito a non ascoltare le calunnie. Per gli induisti, la corona tracciata sulla sommità della colonna centrale di un tempio è simbolo di gloria divina, di ascesa al cielo. Per i romani, era il simbolo del dio del sole, della vittoria.

30+ piccoli tatuaggi con la corona

Concludiamo anche il nostro focus di oggi con una bella collezione di oltre 30 diversi tatuaggi che ritraggono la corona. Si tratta di tatuaggi di piccole dimensioni, che vi consigliamo di guardare con molta attenzione al fine di comprendere se effettivamente possano fare al caso vostro. Cercate pertanto di riflettere attentamente sulle singole opzioni di rappresentazione e, alla fine, parlatene anche con un bravo tatuatore con il quale confrontarsi sulle principali alternative. E non dimenticatevi di farci sapere come è andato a finire il vostro percorso di scelta!

cool-crown-tattoo-for-men-on-hand

Nuove idee delicate per il vostro primo tatuaggio!

idee-tatuaggi

Volete qualche utile idea per la realizzazione del vostro primo tatuaggio? Allora siete nel posto giusto! Di seguito abbiamo infatti il piacere di proporvi una bella serie di scatti e di modelli che vi potranno essere di grande aiuto se desiderate disporre delle migliori idee e degli spunti più utili per poter apprezzare la vostra ricerca di un iniziale sbarco nella body art. Vi consigliamo pertanto di leggere le valutazioni di cui sotto, e guardare poi la serie di modelli che abbiamo scelto di individuare e di condividere con voi per arricchire la gamma di potenziali alternative di stile!

Piccolo è meglio?

Spesso le donne che si avvicinano all’effettuazione del proprio primo tatuaggio, sono colte da tantissimi dubbi sulla natura del tattoo, sul suo posizionamento, sui suoi colori, e così via. Proprio per questo molto spesso il primo tatuaggio è anche quello più piccolo e discreto, da riporre e custodire gelosamente in alcune zone del proprio corpo più o meno visibili agli occhi altrui. Non si tratta, a ben vedere, di una scelta poco congrua: le dimensioni del tatuaggio non sono certamente ricollegate in maniera univoca alla sua importanza e, anzi, a volte è proprio vero il contrario (ovvero, il tatuaggio di più piccole dimensioni si può tramutare in un simbolo di grande comunicatività!).

tatuagem-no-pulso-e-na-orelha

Una scelta molto importante

La prima volta che si realizza un tatuaggio ci si imbatte, intuibilmente, con una buona serie di diversi dubbi e di differenti interrogativi. Purtroppo, a tali dubbi non ci sono risposte univoche, con la conseguenza che, in fin dei conti, la scelta sarà fortemente soggettiva e influenzata da altri elementi di scelta “strategica”. Vi consigliamo, in tal proposito, di prendervi tutto il tempo di cui avete necessità, senza affrettare una scelta che – vi rammentiamo – è tendenzialmente definitiva.

Nuove fonti di ispirazione!

Per poter ottenere una pratica fonte di ispirazione, vi consigliamo di dare uno sguardo alle tante gallery che nel corso degli ultimi mesi abbiamo avuto modo di proporvi e, soffermarvi altresì su quella odierna. Provate a dare uno sguardo alle tante idee delicate offerte, e parlatene con il vostro tatuatore di riferimento per poter arrivare alla definizione di una bozza pienamente soddisfacente. A quel punto, prendetevi tutto il tempo che vi occorre per poter arrivare alla definizione di un risultato totalmente adatto alle vostre esigenze di body art, e valutate quali migliori personalizzazioni possano essere replicate sulla vostra pelle. Che ne pensate? Vi piacciono queste proposte?

tatuagem-no-pulso-e-na-orelha

50 fantastici tatuaggi con l’ancora e i loro significati!

tatuaggi-ancora

Il tatuaggio con l’ancora, precedentemente quasi una “esclusiva” degli uomini, è da diverso tempo un simbolo particolarmente apprezzato da donne giovani e meno giovani. Ma per quale motivo sempre più persone scelgono di farsi un tatuaggio così tradizionale, pur opportunamente rivisitato in chiave moderna? Quali sono i significati che può celare un bel tatuaggio con l’ancora? Cerchiamo di saperne un po’ di più e, naturalmente, integriamo il tutto con una meravigliosa fotogallery che vi proporrà tatuaggi estremamente popolari, che hanno come protagonista una bella ancora marina!

L’ancora è un noto oggetto utilizzato nel campo della navigazione, con lo scopo principale di tenere ferma l’imbarcazione in un determinato punto del fondale. Dal mondo della navigazione alla… pelle di tantissime persone, il passo è stato abbastanza breve: il tatuaggio con l’ancora è infatti uno dei più classici, ed è altresì uno dei più ricchi di significati. In origine, per esempio, il tatuaggio con l’ancora era realizzato in maniera quasi esclusiva dai marinai, che utilizzavano questo simbolo per poter simboleggiare la propria vita, le proprie emozioni, i propri legami con l’elemento acquatico. Con il passare del tempo, però, il significato del tatuaggio con l’ancora si è arricchito in misura notevole… ma in che modo?

anchor-and-bird-tattoos-for-men

Cosa significa il tatuaggio con l’ancora

Cominciamo con il ricordare che oggi giorno il significato dell’ancora può prescindere da quello originario, nello stile classico dei marinai. Con questo stile però gli odierni tatuaggi con l’ancora hanno in comune diversi tratti caratteristici. Tatuarsi un’ancora significa infatti rappresentare sulla propria pelle un’immagine di forza, di sicurezza e di fedeltà, visto e considerato che l’ancora rappresenta un punto saldo nella propria vita. Non solo: il tatuaggio con l’ancora è anche un tatuaggio che infonde coraggio, ma può essere altresì interpretato come la necessità o la preferenza di avere bisogno di qualcosa o di qualcuno. Non mancano infine le coppie che decidono di tatuarsi vicendevolmente una bella ancora, siglando in modo saldo il proprio rapporto.

Tante varianti

Come risulterà ben intuibile dalla fotogallery che trovate tra qualche riga, esistono centinaia di diversi modi per potersi tatuare un’ancora. Alcune persone preferiscono ricorrere allo stile classico e produrre un tatuaggio ancora bianco e nero, mentre altre persone puntano su un tattoo più realistico, a base di più colori e sfumature. Di norma, la tendenza contemporanea sembra preferire tatuaggi di ancore di piccole dimensioni, da riporre sulle dita, sul polso o sul collo, ma non mancano certamente i fervidi esempi di ancore di dimensioni extra large.

Chiudiamo infine il nostro focus sui migliori tatuaggi di ancore… presentandovene ben 43! Nella gallery che potete sfogliare tra breve potreste infatti individuare oltre 50 modelli di ancore straordinariamente attraenti e in grado di apprezzare ulteriormente il vostro personalissimo stile. Vi consigliamo di darci un’occhiata attenta e di riflettere se possano o meno fare effettivamente al caso vostro. E voi che ne pensate? Vi piace il tatuaggio dell’ancora o lo ritenete troppo old style? Diteci la vostra usando lo spazio tra i commenti!

anchor-tattoos-for-women-wrist-1047

30 meravigliosi tatuaggi che vorreste avere subito! Ecco tutte le foto!

tatuaggi-donna

La ricerca del proprio miglior tatuaggio è sempre una strada piuttosto tortuosa, visto e considerato che è ben difficile che una donna possa avere le idee così chiare sul da farsi, da presentarsi direttamente al tatuatore con una bozza “finita”. Molto spesso le idee iniziali subiscono variazioni di diverso tipo, e molto spesso il risultato finale finisce con l’essere molto differente da quello che in origine si era prospettato. Niente di male, comunque: la scelta di realizzare un tatuaggio sulla propria pelle è sempre un percorso di particolare soggettività, e niente vi vieta di compierlo per step, per gradi e con qualche variazione di sorta.

Farsi ispirare conviene

Quanto sopra significa che, in fondo, non c’è niente di male nemmeno ad allargare le proprie conoscenze in materia di tatuaggi prendendo ispirazione dai disegni degli altri. Anche se la realizzazione di un bel tatuaggio sul proprio corpo deve necessariamente essere qualcosa di unico e di personale, spesso si può arrivare al risultato più notevole proprio partendo dall’ispirazione altrui, che andrà opportunatamente personalizzata in sede di finalizzazione, magari dopo averne parlato con qualche bravo tatuatore, con il quale rivedere, anche più e più volte, la bozza fornita.

pretty-designs-best-tattoos-for-2014-19

I trend del 2017!

Per quanto concerne i trend del 2017, non vi sono grandissime novità rispetto agli ultimi anni. I tatuaggi si stanno tuttavia facendo sempre più piccoli, con linee sempre più delicate, e lo stile “acquerello” sta andando per la maggiore. I soggetti da raffigurare sono animali, scritte, paesaggi o riferimenti simbolici più “criptici”, spesso decifrabili solo dai diretti interessati. In ogni caso, c’è davvero l’imbarazzo della scelta… a patto di ricordare che, in fin dei conti, la ricerca del miglior tatuaggio per le vostre esigenze non potrà che partire esclusivamente da voi stesse, dal vostro animo e dalla vostra personalità!

30 meravigliose idee da copiare!

Vi lasciamo infine con una bella serie di foto che abbiamo trovato sulla rete, e che potreste essere in grado di utilizzare, nei prossimi giorni, quale base di partenza per una bella definizione del prossimo tattoo. Cercate allora di sfogliare con attenzione la gallery di cui sotto e, se trovate qualcosa di vostro gradimento, provate ad anticipare i passi successivi, domandandovi come potrebbe essere personalizzato, quali sono le aggiunte o le sottrazioni che potreste fare, quali dimensioni dovrà avere e in che zona del corpo riportarlo. E voi che ne pensate? Tra questi 30 modelli c’è qualcosa che può andare per voi?

pretty-designs-best-tattoos-for-2014-1

33 tatuaggi sulla caviglia da cui prendere spunto! Date un occhiata!

tatuaggi-caviglia

La caviglia è uno dei luoghi più sexy dove potersi fare un tatuaggio! Ed è anche per questo motivo (ma non solo) che sono sempre di più le donne che desiderano poter far realizzare una piccola e meravigliosa opera di body art proprio in questa zona del corpo. Cerchiamo allora di arricchire il vostro imbarazzo della scelta andando a proporvi qualche utile idea per poter realizzare sulla vostra caviglia destra o sinistra un meraviglioso tatuaggio che andrà ad arricchire ulteriormente il vostro look e il vostro piacere di comunicare a voi stesse e agli altri un determinato significato.

Una zona sexy ma discreta

Una elevata carica di sensualità non è certamente l’unico motivo che nel corso degli anni ha condotto sempre più persone ad arricchire le proprie caviglie di tatuaggi. Una delle principali determinanti è infatti rappresentata dalla possibilità di poter fruire della sua discrezione: la caviglia per la maggior parte dell’anno rimane infatti “coperta”, con la conseguenza di rendere il tattoo piuttosto inaccessibile. Una bella comodità, soprattutto se operate in un ambito lavorativo che non si dimostra particolarmente in grado di apprezzare o di rendere disponibili la visione di tatuaggi durante l’orario professionale…

Spazio a sufficienza!

Ad ogni modo, tenete anche conto che i fattori che potrebbero indurvi a scegliere la vostra caviglia quale zona preferenziale per il prossimo tatuaggio non finiscono certamente qui. Uno degli elementi spesso più sottovalutati è legato al fatto che la caviglia possa rappresentare una zona sufficientemente ampia per la vostra creatività. Nella caviglia possono infatti trovare adeguato posizionamento sia i tatuaggi di più piccole dimensioni, sia quelli più ampi. Insomma, una bella “tavolozza” di cute che potete utilizzare per poter dare sfogo a tutte le vostre sensazioni più creative, e che siamo certi riuscirete a padroneggiare al meglio!

Occhio alle sensibilità…

Purtroppo, non tutto è oro quel che luccica! Molte delle nostre lettrici ci rivelano infatti che il tatuaggio alla caviglia è stata una esperienza piuttosto “dolorosa”, o quanto meno fastidiosa. Effettivamente, la pelle di questa parte del corpo è abbastanza sottile e delicata, ed è dunque possibile che possiate avvertire una eccessiva sensibilità rispetto a quanto non accada, invece, in altre parti del corpo più “resistenti”. Le moderne tecniche con le quali viene effettuato il tatuaggio al giorno d’oggi comunque sono sufficientemente in grado di ridurre al minimo i disagi sofferti. Parlate dunque di eventuali dubbi e timori con il vostro tatuatore di fiducia, e otterrete tutte le migliori rassicurazioni in merito!

Chiudiamo infine il nostro approfondimento di oggi con una bella collezione di modelli di tatuaggi sulla caviglia dalla quale poter prendere la giusta ispirazione per un nuovo tattoo super personalizzabile! Vi consigliamo pertanto di guardare con attenzione la serie di scatti che abbiamo avuto modo di condividere qui sotto e, se trovate qualche cosa che ritenete possa fare al caso vostro, parlarne con un buon tatuatore per poter realizzare una prima bozza del tattoo. E voi che ne pensate? Avete trovato qualche cosa di vostro gradimento?

76ab4573adb08c860623af51f181960f