Lisa Marie Presley, la tragica scomparsa lascia un segno indelebile

Poche ore fa è arrivata la triste notizia che riguarda la figlia di Elvis, Re indiscusso del Rock and Roll.

La cantautrice statunitense è diventata celebre non solo per le sue fantastiche doti musicali ma anche per essere figlia di Elvis Presley, scomparso ormai nel 1977. Quest’ultimo ha lasciato un’eredità musicale incredibile, dalla quale molti artisti di oggi hanno preso spunto per le proprie composizioni. Nonostante siano passati quasi 50 anni, il re del rock and roll è ancora vivo nel cuore di milioni di persone, che continuano ad ascoltare la sua musica.

Lisa Marie Presley
Lisa Marie Presley – TatuaggiStyle.it

Nel 1967 il cantante originario del Mississippi è convolato a nozze con la sua dolce metà, Priscilla, con la quale è rimasto legato fino al 1973. La coppia ha avuto una figlia, Lisa Marie, che poche ore fa è stata ricoverata per un arresto cardiaco e si è spenta dopo un breve ricovero in ospedale. Un vero e proprio shock, soprattutto per la famiglia Presley che nell’ultimo periodo ha perso anche Benjamin, figlio della stessa Lisa e nipote del grande Elvis.

Il legame indelebile

Il tragico episodio è avvenuto circa due anni fa, quando il ragazzo aveva solamente 27 anni. Secondo quanto riferito dalla polizia, Benjamin sarebbe morto per suicidio, dopo essersi sparato con un’arma da fuoco.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lisa Marie Presley (@lisampresley)

Per Lisa è stato un vero shock, così come per la sorella del giovane Riley, di 33 anni, avuta dalla relazione con il cantante e cantautore americano Danny Keough. Nel secondo anniversario della sua morte, la mamma e la sorella hanno postato tributi a dir poco strazianti a Benjamin: “Non passa un’ora senza che io pensi a te e mi manchi… “Oggi sono passati due anni da quando te ne sei andato e ancora non riesco a credere che tu non sia qui. Sei così amato, mio Ben Ben”.

Lisa Marie ha inoltre condiviso un’immagine e un ricordo di quando lei e Benjamin si sono fatti tatuare insieme: “Diversi anni fa, in occasione della festa della mamma, io e mio figlio ci siamo fatti questi tatuaggi uguali sui piedi”, ha scritto, accanto a una foto dei tatuaggi. Si tratta di un nodo celtico dell’eternità. Simboleggia il legame eterno. Secondo quanto dichiarato dalla stessa Lisa Marie, i due avrebbero scelto questo particolare tattoo per rappresentare il loro amore e il loro legame eterno.

Dopo la sua morte, anche Riley si è fatta tatuare. Lei però ha scelto di imprimersi sulla sua clavicola il nome del fratello. La famiglia Presley ha vissuto alcuni mesi ricchi di emozioni, con l’uscita del film biografico su Elvis di Baz Luhrmann che ha rappresentato per Lisa  e Riley una sorta di liberazione catartica.

Grande il cordoglio da parte di tutto lo Star System, ma anche dei milioni di fan in tutto il mondo. C’è chi inevitabilmente intravede nel malore della cantante, che ha portato al suo decesso, il crollo per un peso insostenibile, quale può essere la morte di un figlio.

Ora madre e figlio, indissolubilmente legati, riposeranno in pace uno accanto all’altro.

Impostazioni privacy