tatuaggi albero

tatuaggi albero

I tatuaggi con gli alberi sono piuttosto ricorrenti sulla pelle di tantissime donne e tantissimi uomini italiani, che hanno visto in questo simbolo naturale piuttosto forte e evocativo il giusto “strumento” per poter comunicare agli altri le proprie sensazioni e le proprie emozioni. Ma quali sono i significati dei tatuaggi più popolari? Perché potrebbe valer la pena cercare di tatuarsi un albero sulla pelle? E quali sono gli elementi che potrebbe essere utile cercare di ricordare prima di condividere con il proprio tatuatore di fiducia la possibilità di farsi tatuare un albero?

L’albero della vita

Un punto di partenza nel mondo dei tatuaggi con gli alberi non può che essere rappresentato dal tatuaggio dell’albero della vita, sicuramente uno dei più popolari ad essere rappresentati sulla pelle di uomini e donne.

Il significato del tatuaggio con l’albero della vita cambia naturalmente a seconda delle “occasioni” e a seconda delle culture. In linea di massima è possibile comunque affermare che la sua presenza indichi immortalità, eternità, conoscenza, saggezza, forza, salvezza. Insomma, una forza evocativa in termini di significati davvero molto elevata, che vi consigliamo di valutare attentamente!

L’albero di ciliegio

Un altro albero molto rappresentato, soprattutto in Asia, dove è parte integrante della rispettiva cultura, è rappresentato dal ciliegio in fiore. Simbolo della bellezza femminile, è anche simbolo di forte precarietà, visto e considerato che il fiore di ciliegio muore in pochi istanti, a simboleggiare proprio la temporaneità dell’apparenza e dell’esistenza.

Tatuarsi l’albero di ciliegio può voler dire tatuarsi un elemento di rinascita. Ma può anche semplicemente dire voler tatuare un elemento che può soddisfare le ambizioni estetiche, soprattutto di lato femminile. Insomma, è uno dei tatuaggi più interessanti e attraenti dal punto di vista del design, a cui potete naturalmente abbinare tantissimi significati personali.

Il significato di radici e foglie

Al di là del tipo di albero che andrete a rappresentare sulla vostra pelle, quel che vi apparirà molto chiaro è che due elementi che potranno andare a modificare il senso dell’opera di body art saranno i modi in cui andrete a disegnare radici e foglie.

Partendo dalle prime, è intuibile come le radici siano una parte importantissima del tatuaggio dell’albero. Sono infatti un simbolo di legame con il passato, di radicamento nella terra e, naturalmente, di nutrimento per l’albero.

Un forte significato è intuibilmente ascrivibile anche per le foglie. Le foglie simboleggiano la crescita, la rinascita, la caducità della vita. Anche la grandezza delle foglie può modificare il significato di tattoo: quelle piccole, appena uscite, possono simboleggiare la vita. Quelle grandi che sono pronte a cadere possono invece rappresentare la saggezza di una vita matura.

Dove tatuarsi un albero

Come potrebbe essere già intuibile, non esiste un posto preciso dove convenga tatuarsi un albero. L’unica cosa che dovete tenere in considerazione è comunque che il tatuaggio dell’albero ha delle proporzioni ben precise, sviluppandosi in alto con un’area adatta per poter sprigionare tutta la sua bellezza.

Luoghi ideali per tattoo albero potrebbero pertanto essere la schiena, le spalle, il costato, il polso, l’avambraccio. Se però il tatuaggio con l’albero deve avere delle dimensioni più notevoli, meglio puntare sul petto o sull’addome.

Detto ciò, non possiamo che indurvi in piacevole tentazione proponendovi una bella serie di scatti fotografici che ritraggono decine di moderni tatuaggi con l’albero. Il nostro suggerimento è quello di dare uno sguardo attento e appassionato a queste alternative, e valutare se possano o meno fare al caso vostro. Parlatene poi con un bravo tatuatore, e fateci sapere che cosa avete scelto di realizzare sulla vostra pelle!