tatuaggi con elefante
Prima1 of 32
Sfoglia la gallery

Ma che cosa significa esattamente tatuarsi un elefante? E quali sono le valutazioni che dovreste poter effettuare prima di replicare uno dei bellissimi tatuaggi che potete presto vedere nelle righe che seguiranno?

Un animale molto longevo

La prima cosa che dovete tenere a mente è che l’elefante è un animale molto longevo, e che pertanto la sua figura non può che essere associata alla caratteristica longevità. La vita dell’animale – salvo il caso in cui non venga minacciato dall’uomo – è infatti piuttosto estesa, e ha inoltre una serie di riti piuttosto particolari legati proprio alla morte.

La seconda cosa che dovete fissare è che spesso la longevità dell’elefante è associata anche alla sua caratteristica di saggezza. Ed ecco spiegato il perchè, moltissime delle persone che scelgono di tatuarsi un bell’elefante in qualche parte del corpo, lo fa perchè ritiene che questo tattoo possa essere una buona guida per la propria vita.

Elefante: una guida privilegiata?

Il ruolo dell’elefante come guida trova pertanto una collocazione non religiosa rispetto alla guida “tradizionalmente” scelta dalle persone credenti, come gli angeli, o altri simboli religiosi che di norma vengono scelti per questo tema.

Come tatuare un elefante?

L’elefante è un animale che si può rappresentare in tantissimi modi. Alcune persone scelgono di farselo tatuare in modo molto stilizzato, con pochi tratti di linea. Altre persone amano invece che il proprio elefante sia ricchissimo di dettagli e di sfumature, e pertanto puntano a fare in modo di applicare tecniche e colori anche molto complessi.

Naturalmente, non vi è una scelta che possa essere ritenuta migliore delle altre. Starà infatti a voi cercare di capire quel che è meglio per poter soddisfare i vostri desideri, e quel che è meglio per poter arricchire la vostra pelle di un vero e proprio gioiello!

Dove farselo?

Nella gallery che sotto trovate, abbiamo avuto modo di privilegiare tattoo a tema elefantesco di piccole dimensioni. Questo vi permetterà di indossare il tatuaggio praticamente ovunque: dal polso al collo, dalle dita della mano alla caviglia, passando per un fianco o per un braccio, non ci sono limiti alla realizzazione di questa opera di body art. Provate pertanto a ragionare per un pò di tempo sul posizionamento più opportuno, e prendetevi tutti gli istanti di cui avete bisogno per poter realizzare una scelta ponderata e opportuna!

30 idee da provare subito!

A questo punto non possiamo che lasciarvi con una bella gallery a tema animalesco: nelle righe che seguono potete infatti scorgere ben 30 diversi modelli di tatuaggio con l’elefante che vi consigliamo di provare e di sperimentare con particolare attenzione. Cercate pertanto di comprendere cosa possa essere meglio per voi, e cercate di personalizzarlo adeguatamente, in maniera tale che il tattoo prescelto sia, possibilmente, “unico” e inimitabile. Confrontatevi con calma con il vostro tatuatore di fiducia, fatevi realizzare alcune bozze sulle quali poter lavorare e, infine, prendetevi qualche altro giorno di tempo per la scelta, in maniera tale che la decisione non sia affrettata. Che ne pensate?

Prima1 of 32
Sfoglia la gallery