Prima1 of 32

tatuaggi-in-italia

Gli italiani? Sono un popolo di tatuati, oltre che di santi, poeti e navigatori. A sostenerlo è uno studio recentemente condotto dal Iss e Ipr Marketing, basato su un campione di quasi 8.000 persone di età almeno pari ai 12 anni. Una ricerca che evidenzia come in Italia la mania per i tattoo e, più in generale, per la body art, sia iniziata da diverso tempo e stia proseguendo con ritmi di grandissimo interesse. Ma quanti sono i tatuati italiani? E si tatuano di più le donne o gli uomini? Cerchiamo di fare il punto su questo panorama, fornendovi qualche utile spunto!

Quanti sono i tatuati italiani?

Secondo la ricerca condotta da Iss e Ipr Marketing, i tatuaggi sono diffusi più tra le donne che tra gli uomini, con percentuali che ruotano tra l’11,7% (tale è la quota di uomini attualmente tatuati nel nostro paese) e il 13,8% (che è invece la quota di donne tatuate sul totale del campione assunto in esame). In altri termini, prescindendo dal sesso, ne deriva che su 100 persone dai 12 anni in su, in Italia, circa 12-13 hanno un tatuaggio, con una percentuale che risulta essere in discreta crescita, anno dopo anno.

cliomakeup-trend-tattoo-2016-2017-tatuaggi-moda-23

Quali sono le parti più tatuate?

Un cenno di particolare interesse è inoltre rappresentato dal “luogo” preferito per potersi tatuare. Anche in questo caso emergono delle evidenti differenze tra gli uomini e le donne, anche in virtù dei diversi “ruoli” sociali dei tattoo. La statistica dichiara infatti che gli uomini preferiscono tatuare le braccia, le spalle e le gambe, mentre le donne puntano soprattutto alla schiena, ai piedi e alle caviglie.

Le nuove tendenze 2017

Per quanto concerne le principali tendenze 2017 che nel corso dei prossimi mesi potrebbero far cadere nella loro piacevole trappola tutti coloro (e tutte coloro!) che stanno valutando la possibilità di farsi un tatuaggio, l’elenco dei trend è davvero estesissimo.

Vanno infatti molto di moda i tattoo più discreti e minimalisti, da poggiare sul polso o in altre zone del corpo da mostrare a piacimento. Continuano tuttavia ad essere notevolmente diffusi anche i ricorsi agli sfoghi più tradizionali: dai cuori alle ancore, dai cartoni animati agli animali, noterete presto un rifiorire di tutti i simboli più classici del mondo dei tatuaggi. A proposito di grandi classici, continuano ad avere la meglio anche le linee tribali, singola e continua. Ulteriormente, via libera a scritte, ma sempre più piccole rispetto al passato, senza stacchi.

I tatuaggi più richiesti del momento

Infine, con un piccolo sguardo ai tattoo più richiesti del momento, non possiamo che evidenziare come una delle tendenze sia certamente rappresentata dai Cityscape Tattoos, gli skyline di palazzi e di architetture della propria città di origine, di quella in cui si vive o, comunque, di una città che si ha avuto modo di visitare con particolare passione. Vanno inoltre tanto di moda i tatuaggi in stile acquerello, veri e propri dipinti sfumati su pelle.

Chiudiamo – prima di lasciarvi con la nostra gallery odierna – con un breve riferimento alle grandi tendenze di moda legate agli optical, tatuaggi che sfidano i nostri sensi e che sembrano “staccarsi” dalla pelle, come se fossero in rilievo, per poter spiccare il volo. Un’impressione tridimensionale che sembra aver convinto un grandissimo numero di nostre lettrici!

A proposito, provate a dare uno sguardo alla gallery che trovate qui sotto. Si tratta di decine di diversi stili che potreste cercare di condividere con le vostre amiche e con i vostri amici, arricchendo la base di “lavoro” per la progettazione del vostro prossimo tattoo. Quale è il modello che preferite?

47284edc87fc27a2e1c5730d76e03e0b