appendiabiti

Quando si tratta di tatuaggi, come tante volte abbiamo avuto modo di ribadire in queste pagine, ogni individuo ha il diritto di scegliere ciò che vuole disegnare sul proprio corpo. Nell’ampia gamma di oggetti replicabili sulla propria pelle, l’appendiabiti appartiene certamente a una categoria di particolarità che vale la pena approfondire. Ad esempio, sapete perché viene ritenuto un importante tattoo femminile?

Tatuaggio appendiabiti, sinonimo di affermazione femminile

La storia di questo simbolo è legato al fatto che, prima della legalizzazione dell’aborto, in tempi remoti molte donne usavano metodi pericolosi per indurre la fine della propria gravidanza. In alcune zone del mondo, le grucce di ferro intrecciato, tipiche dell’appendiabiti, erano purtroppo uno di quelli più macabri e pericolosi per la vita.

Da questo punto di vista, dunque, questo tattoo ha finito con il rappresentare un tatuaggio femminista, che proprio in questi tempi sta tornando di particolare tendenza.

In altre parole, il tatuaggio con l’appendiabiti è un simbolo della necessità di non tornare indietro, una sorta di promemoria del fatto che non si deve tornare più ad un tempo in cui le donna erano lasciate da sole nella scelta di interrompere o meno la gravidanza. Un simbolo di lotta per le donne che, come tale, trova sempre particolare appeal per chi vuole scegliere di appropriarsi di tale significato.

Un simbolo di emancipazione

Anche se non tutti ne sono a conoscenza, la maggior parte delle persone comprende bene che il gancio, o appendiabiti, rappresenta un pericoloso richiamo agli aborti illegali di un tempo. È uno strumento di ultima istanza, un oggetto di uso domestico evocato per disperazione in un contesto in cui non era possibile (o non era ancora possibile) ricorrere alle procedure mediche per l’aborto.

Per questi motivi l’appendiabiti è diventato il simbolo di molti movimenti femministi, perché la mancanza di accesso a apposite e sicure procedure per l’interruzione della gravidanza non sia più una realtà da fronteggiare. L’appendiabiti è unque un promemoria della sofferenza delle donne nei casi in cui non è disponibile l’aborto con procedure cliniche, e per molte donne anche una promessa del non tornare mai più in un contesto in cui l’aborto nelle strutture clinico ospedaliere non era disponibile.

Conclusioni

Con queste brevi spiegazioni, speriamo di avervi fornito qualche chiarimento su un tatuaggio che per molte persone è abbastanza “misterioso”.

Se state pensando che questo disegno possa fare al caso vostro, non ci resta che consigliarvi di approfondire ulteriormente la sua profonda storia!