I tatuaggi più stravaganti dei calciatori: il terzo vi farà morire dal ridere!

Alcuni calciatori non passano di certo inosservati, soprattutto per i disegni che hanno deciso di imprimersi sulla pelle.

I tatuaggi ormai sono diventati parte della vita di moltissimi calciatori che non sprecano mai un’occasione per mostrarli, soprattutto sui social dove contano milioni di fan.

tatuaggi stravaganti calciatori
Canva photo

Alcuni dei migliori giocatori della nostra generazione, come Messi e Zlatan Ibrahimovic, hanno diversi tatuaggi sparsi su tutti il corpo. A volte i tattoos riflettono un periodo memorabile della loro vita o una persona speciale.

Stravaganza allo stato puro!

La maggior parte dei tatuaggi ha una storia diversa e piuttosto intrigante. In questo articolo vogliamo illustrarvi quelli che ci hanno colpito di più.

Nicolas Otamendi
Facebook photo

Nicolas Otamendi

Il difensore argentino ha diversi tatuaggi sul corpo, tra cui il volto di suo nonno e molti altri personali. Ma quello che salta all’occhio è il tatuaggio sul suo fondoschiena, dove sono incisi tre volti di famosi personaggi televisivi: Tommy Shelby della famosa serie Peaky Blinders, Walter White di Breaking Bad e Ragnar della serie Vikings.

Il difensore ascolta spesso le serie televisive e i personaggi tatuati sulla schiena sono i suoi preferiti di sempre. Ha iniziato a tatuarsi all’età di 14 anni e dice che è diventato parte della sua personalità.

Zlatan Ibrahimovic
Pinterest photo

Zlatan Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic ha tutto il corpo tatuato con diversi simboli. Sul polso destro c’è una serie di numeri che si ritiene sia il “suo codice”. Quest’ultimo non è altro che la data di nascita di tutti i membri maschi della sua famiglia, tra cui il padre Sefik, il fratello defunto Sapko, un altro fratello Aleksander e i suoi due figli, Maximilian e Vince.

Daniele De Rossi
Pinterest photo

Daniele De Rossi

L’ex centrocampista della Roma ha un tatuaggio alquanto bizzarro sul polpaccio destro: un simbolo che riassume perfettamente l’aggressività e la brutalità di Daniele De Rossi. Siamo sicuri che questo tatuaggio sia più un segnale di avvertimento per i giocatori avversari che qualcosa di significativo per lui!

Lionel Messi
Pinterest photo

Messi

Lionel Messi ha diversi tatuaggi sul corpo, tra cui le mani del suo primo figlio Thiago che tiene un pallone sulla gamba sinistra, il volto di Gesù Cristo sulla mano destra e molti altri. Tuttavia, la parte anteriore del suo corpo è quasi immacolata, ad eccezione di un simbolo di bacio intorno all’inguine superiore.

Il tatuaggio simboleggia l’amore eterno per la moglie Antonela Roccuzzo. Fin dall’infanzia sono stati insieme: è diventata la sua migliore amica, la sua più grande sostenitrice, la sua compagna di vita e la madre dei suoi figli. La loro è una delle storie d’amore più famose. Anche se la superstar argentina si allontana dalla moglie per motivi di lavoro, avrà il bacio di Antonela sempre con lui.

Sergio Ramos schiena
Pinterest photo

Sergio Ramos

È difficile trovare un posto non tatuato sul corpo di Sergio Ramos. Ha ben 42 tatuaggi, compresi i suoi successi più importanti, tutti incisi sul suo corpo. Tuttavia, ce n’è uno speciale sul tricipite sinistro che raffigura un esagramma, ovvero una stella a sei punte situata nel cielo di mezzanotte pieno di nuvole.

Le sei stelle simboleggiano sei caratteristiche: amore, conoscenza, saggezza, vita, comprensione e lealtà. Ramos ha fatto questo tatuaggio speciale in onore di sua nonna Nena, che aveva regalato un ciondolo con la stessa struttura alla madre del calciatore.

Neymar
Pinterest photo

Neymar 

La superstar brasiliana ha un totale di 40 tatuaggi. La maggior parte, precisamente sei, sono dedicati a sua sorella, Rafaella Santos. Ha persino inciso il suo volto sul braccio destro. Neymar la considera la sua più cara amica.

I due fratelli provengono da umili origini e hanno superato tutte le loro difficoltà, e la cosa migliore è che sono stati insieme durante tutto il viaggio. Ogni volta che li calciatore si sente giù, parla con la sorella.

Impostazioni privacy