Game of Thrones è una delle serie televisive rimaste maggiormente nell’immaginario dei fan e, anche se ora sono trascorsi diversi mesi dalla puntata conclusiva, l’eco del successo della serie HBO non si è certo esaurito.

In GoT, in particolare, gli Stark sono forse i personaggi più facili per cui fare il “tifo”, considerato che vantano un codice d’onore e una morale che manca alla maggior parte degli altri personaggi e delle altre principali casate. Insomma, come si può (forse!) non amare i fratelli e le sorelle Stark, dopo tutto quello che hanno passato?

Considerato che è facile innamorarsi degli Stark, probabilmente non è una sorpresa che così tanti fan abbiano scelto di tatuarsi addosso le citazioni o i simboli di Casa Stark. Scopriamo insieme 10 dei più appetibili!

Il Pugnale

Arya Stark è probabilmente uno dei membri più popolari della famiglia Stark, quindi non è una sorpresa che molti fan abbiano tatuaggi dedicati a lei. Questa immagine mescola il suo viso con il pugnale di Ditocorto – un oggetto che diventa un simbolo per la famiglia Stark nel corso della serie tv. Non solo questo pugnale dà inizio alla guerra tra gli Stark e i Lannister, ma alla fine diventa l’arma che Arya usa per sconfiggere il Re della Notte.

Data l’importanza che questo pugnale riveste per la trama degli Stark, è una solida aggiunta al tatuaggio di Arya – così come le foglie, che rappresentano l’albero degli dei di Grande Inverno. Questi piccoli dettagli sono cose che solo un devoto fan noterebbe e che potrebbe facilmente ricollegare alla Casa Stark, rendendo il tattoo molto più interessante.

Che cosa diciamo al Dio della morte?

I fan di True Game of Thrones hanno probabilmente memorizzato ogni passaggio in grado di definire i momenti finali di Arya con il suo maestro di danza, Syrio Forel. Quando lui le chiede cosa dicono al Dio della morte, lei le dà la risposta che lui le ha insegnato: “Non oggi“. E non è l’ultima volta che usa questa frase. Infatti, queste sono le parole che pronuncia proprio mentre sta per andare ad affrontare il Re della Notte. E si rivelano vere ogni volta che le pronuncia.

I fan che hanno prestato attenzione noteranno anche che il pugnale di questo tattoo è lo stesso che Arya usa per uccidere il Re della Notte. È un momento importante per la Casa Stark – e apparentemente un’immagine abbastanza importante da tatuarsi!

Il branco sopravvive

I fan di Game of Thrones che hanno letto i libri di George R.R. Martin o che hanno rivisto la serie molte volte riconosceranno il detto di Ned Stark in questo tatuaggio: “Quando la neve cade e soffia il vento, il lupo solitario muore, ma il branco sopravvive“. Questa citazione riassume il destino della famiglia Stark, ed è qualcosa che i fratelli Stark ricordano al loro padre.

La paura taglia più in profondità delle spade

La paura taglia più in profondità delle spade” – è un’altra battuta che Arya impara dal suo maestro di danza, e che ripete a se stessa verso la fine della prima stagione, quando è costretta a fuggire dalla Fortezza Rossa prima di essere presa in ostaggio dai Lannister. Mettere queste parole intorno a una spada – presumibilmente Ago – rende chiaro che questo tatuaggio riguarda Arya.

Ma se questa citazione si riferisce principalmente alla sorella minore di Stark, può essere applicata anche alla maggior parte dei fratelli Stark. Tutti loro sono costretti ad affrontare le loro paure e ad uscire dall’altra parte nel corso della serie, rendendo questa citazione applicabile a loro come lo è alla ragazza che l’ha detta.

La moneta

Dopo il primo incontro di Arya con Jaqen H’ghar, costui le dà una moneta di Braavos che può usare quando ha bisogno di aiuto. I fan di Game of Thrones riconosceranno quella moneta in questo tatuaggio – e gli schizzi di sangue li faranno ricordare una certa scena della terza stagione, durante la quale Arya si vendica dei soldati Frey che celebrano le nozze rosse.

Anche se questa immagine non è strettamente simbolica della Casa Stark, richiama un momento importante per uno dei suoi membri più emblematici. Rappresenta anche il fatto che il Nord ricorda – e che le Nozze Rosse non sono passate inosservate.

L’albero degli dei

L’albero degli dei di Grande Inverno fa la sua comparsa in molti dei tatuaggi di House Stark che si trovano online, e alcuni – come questo – presentano solo l’albero in sè. Questi tipi di alberi diventano un simbolo non ufficiale della Casa Stark mentre la serie continua, con Bran che ha delle visioni sotto di uno di essi e Sansa che intreccia le foglie nel suo abito dell’incoronazione.

Questo tatuaggio è dunque un chiaro riferimento alla Casa Stark, e con il corvo incluso, forse anche un riferimento diretto a Bran. Un serio appassionato di Game of Thrones metterà immediatamente in relazione l’immagine con gli Stark – e forse ricorderà anche i grandi momenti che caratterizzano questi alberi.

Il Nord ricorda

Il Nord ricorda” diventa il grido d’allarme di chi è fedele a Casa Stark dopo le Nozze Rosse, e farsi tatuare il tatuaggio è un modo per rendere omaggio a Robb e alla sua ribellione contro la corona. Anche se chiunque potrebbe riconoscere la citazione, tuttavia, è l’immagine di questo tatuaggio che ne fa un unico fan devoto che apprezzerebbe.

La testa di lupo con le frecce che lo attraversano disegna un collegamento diretto con Robb, richiamando alla sua macabra morte per mano di Casa Frey. Questo, naturalmente, rappresenta il fatto che i soldati tagliarono la testa di Robb e attaccarono la sua testa di lupo al suo corpo al suo posto. È uno dei crimini più imperdonabili che si sono verificati alle Nozze Rosse, ed è un’immagine perfetta da abbinare alla citazione che simboleggia la giustizia per gli Stark.

Dalla porcellana all’avorio all’acciaio

Chi ha letto i libri riconoscerà le parole di questo tatuaggio, in quanto tratte da una citazione su Sansa. La citazione sottolinea il suo passaggio “dalla porcellana all’avorio all’acciaio”, evidenziando quanto sia cresciuta – e indurita – dal primo libro a quelli successivi.

E anche se questa citazione non compare nell’adattamento televisivo della HBO, è facile coglierne il significato. Dopo tutto, Sansa subisce la stessa trasformazione sullo schermo. Nel momento in cui diventa regina nel Nord, è certamente d’acciaio più di ogni altra cosa!

Lasciate vivo un lupo

Mentre il sigillo del lupo, le foglie dell’albero degli dei i fiocchi di neve sono tutti richiami evidenti alla Casa Stark, questa citazione può richiedere un momento in più di sforzo per chi non ha visto più volte la serie. È un’altra citazione di Arya, ed è un’altra citazione che fa riferimento alle Nozze Rosse e al fatto che gli Stark alla fine sono stati vendicati.

Arya lo dice quando si imbuca alla celebrazione della settima stagione dei Frey, travestendosi da capo della casa e avvelenando il vino dei Frey. Durante il discorso che pronuncia prima che tutti muoiano, dice loro: “Lasciate un lupo vivo e le pecore non saranno mai al sicuro“. E dato che tutti coloro che hanno complottato contro gli Stark alla fine ottengono la loro ricompensa, è una descrizione piuttosto accurata della loro famiglia e dell’animale scelto per rappresentarli.

La spada di Jon

Anche se Jon Snow non è mai stato il vero figlio di Ned Stark, è ancora la metà di Stark – e questa sembra essere la metà che alla fine prevale. Tutto ciò che Jon fa nel corso di Game of Thrones è con quel senso dell’onore di Stark, ed è per questo che la sua spada con il manubrio di un lupo ha perfettamente senso.

I fan riconosceranno quella spada in questo tatuaggio, con le foglie dell’albero degli dei che lo circondano.