I tatuaggi con la maschera sono tatuaggi che raffigurano un volto, di solito sottolineando o denotando determinate emozioni. Il disegno è spesso profondamente simbolico o significativo per coloro che lo indossano… d’altronde, il volto può dire tanto, pur senza dire nulla.

La maschera spesso ha un aspetto migliore se viene declinato in un design con medie e grandi dimensioni, al fine di ottenere maggiori dettagli. Questo non vuol dire che non si possa avere il tatuaggio di una maschera piccola, ma è comunque bene orientarsi verso una maschera abbastanza grande da trasmettere l’emozione.

Come personalizzare il tatuaggio con la maschera

Non ci sono due volti uguali e… dunque solamente il cielo sarà il limite alla vostra personalizzazione! Potreste ad esempio ritrarre una maschera da clown, una maschera da Jason, una maschera tiki o una maschera da supereroe. Potrebbe essere un volto felice, triste, malvagio, sciocco o qualsiasi altra altra emozione che vogliate ritrarre. Potrebbe essere il volto di un personaggio popolare, una figura storica, o qualcuno che conoscete.

Per esempio, una alternativa molto popolare è il giapponese hannya, che rappresenta una donna vendicativa e gelosa. Odio, invidia e male l’hanno trasformata in un demone, ma si possono ancora vedere alcune tracce della sua umanità. Colori profondi ed estremi sono spesso utilizzati in questi disegni, in quanto si pensa che tali tonalità siano meglio in grado di rappresentare emozioni più forti. Viene spesso ritratta con denti a ventaglio, corna a punta e uno sguardo sul suo volto che lascia poco spazio all’immaginazione.

Anche le maschere tribali sono un’altra variante che varrebbe la pena di essere presa in considerazione. Potrebbero essere dei volti a sé, o potrebbero includere altri simboli tribali, come il sole. Tali design sono tradizionalmente inchiostrati in nero, senza colore. Tuttavia, niente vi vieta di optare per qualcosa di diverso. Le maschere teatrali sono un’altra variante popolare. Questi disegni sono di solito bianchi / neri e decorati.

Le emozioni della maschera

Naturalmente, uno degli elementi più importanti della maschera è l’emozione. La maschera può essere felice, triste, divertita, spaventata, piangente, impaurita, arrabbiata, malvagia, o qualsiasi altra emozione che si desidera rappresentare.

Evidentemente, ogni maschera può essere progettata con altri simboli ed elementi di corredo, come stelle, ciliegie, trifogli, dadi, ferri di cavallo o diamanti. Aggiungere simboli ed elementi che hanno un significato nella propria vita è generalmente consigliabile… tanto che se è il fiore di ciliegio a definirvi, allora dovreste aggiungerlo al vostro disegno.

Infine, ricordiamo che potete aggiungere anche del testo: potreste metterci il nome, il nome del proprio bambino, o una citazione o una frase importante.

Consigli finali

Ritrarre sulla propria pelle un tatuaggio con una maschera può essere bello, artistico, creativo e unico, ma prima di compiere questo passo ci sono alcune cose che si dovrebbe considerare.

In primo luogo, assicuratevi di dedicare del tempo alla ricerca del tatuaggio prima di passare all’inchiostro. Assicuratevi di capire completamente ciò che rappresenta…. Siamo certi che non vorrete mica scoprire in seguito che il vostro tatuaggio simboleggia qualcosa di completamente diverso da quello che pensavate!

Inoltre, scegliere il tatuaggio sbagliato costerà soldi e tempo. La rimozione del laser potrebbero funzionare, ma perché passare attraverso questo processo, se si può evitare?