Da sempre gli orologi rappresentano una scelta di particolare tendenza per i disegni dei tatuaggi. Tra questi, gli orologi da taschino sono forse l’opzione più popolare – e probabilmente perché, a differenza di un quadrante o di un orologio da polso, l’immagine di un orologio da tasca appare piuttosto contenuta, fornendo così il miglior risultato estetico agli occhi del tattoo artist.

Ma quale è la storia degli orologi da taschino? E che cosa vuol significare tatuarsi un orologio da taschino sulla propria pelle?

Storia degli orologi da taschino

Gli orologi da taschino hanno una storia piuttosto complessa. Creati nel XVI secolo, gli orologi da tasca erano originariamente disponibili solo per le classi superiori della società, a testimonianza della loro ricchezza e dello status della persona. Originariamente venivano indossati come collane, poiché erano troppo grandi e pesanti per essere comodamente riposti in una tasca.

Con i progressi tecnologici, gli orologi da taschino divennero gradualmente più piccoli e più portatili. Spesso realizzati in oro, argento e altri materiali costosi, erano trasportati in una tasca speciale e considerati un importante accessorio di moda – in particolare per gli uomini di alto rango sociale.

Fu solo nel XIX secolo che gli orologi da taschino divennero popolari tra le classi medie e inferiori. Durante la Rivoluzione Industriale, gli orologi da tasca iniziarono ad essere realizzati con parti standardizzate, rendendoli così facilmente e finalmente accessibili a tutti.

Fu in questo periodo che gli orologi da taschino divennero peraltro uno strumento essenziale per i ferrovieri, poiché la sicurezza di un ferroviere dipendeva proprio dalla precisione del cronometraggio. Dopo un famoso incidente ferroviario in Ohio, le ferrovie americane stabilirono ad esempio dei regolamenti che determinavano l’aspetto di un orologio affidabile. Fondamentalmente, si trattava di un orologio da taschino aperto, con quadrante bianco e numeri arabi. Inoltre, doveva essere progettato per avere un tasso massimo di errore di 30 secondi alla settimana.

Intorno alla prima guerra mondiale, gli orologi da polso cominciarono a guadagnare popolarità, rendendo gradualmente obsoleti gli orologi da tasca. Al giorno d’oggi, gli orologi da taschino si vedono più raramente, di solito sia come oggetti da collezione, accessori di moda alternativi, o cimeli di famiglia.

Significato orologio da taschino

Il significato di un tatuaggio di un orologio da taschino è generalmente lo stesso attribuibile a quello di qualsiasi orologio. Molte persone scelgono il design di un orologio da tasca come promemoria del passare del tempo – e più comunemente, questo riflette il valore di voler vivere il momento, senza guardare indietro o troppo lontano nel futuro.

Spesso le persone decidono di farsi tatuare un orologio da tasca a causa di uno specifico significato personale. Un esempio potrebbe essere quello di immortalare e ricordare un momento specifico e importante della propria vita. Il tempo potrebbe infatti avere un significato speciale per un individuo – per esempio, il momento in cui è nato il figlio o il momento in cui si sono sposati.

A volte, i tatuaggi per orologi da tasca sono destinati a commemorare la scomparsa di una persona cara. Forse uno dei motivi per cui gli orologi da tasca sono diventati un modo popolare per ricordare una persona cara defunta attraverso un tatuaggio è che, quando gli orologi da tasca erano di moda come oggetti di alto valore, spesso venivano tramandati di generazione in generazione come cimelio di famiglia.

Dove tatuare un orologio da taschino

A causa della natura dettagliata dell’orologio da tasca come immagine, aree molto piccole come il dito o il punto dietro l’orecchio saranno fuori questione. Piccoli disegni possono essere però realizzati sul polso, sulla parte posteriore del collo o sulla caviglia. In generale, però, è necessario almeno uno spazio moderato per rendere con precisione un orologio da tasca e garantire un tatuaggio di bell’aspetto.

Alcuni dei posizionamenti più popolari per un tatuaggio di un orologio da tasca sono le braccia e le spalle. Altri buoni posizionamenti per un orologio di design includono la schiena, petto, e le aree della coscia, così come le costole.

Idee per il tatuaggio di orologi da taschino

Nell’arte del tatuaggio contemporanea, gli orologi da taschino sono per lo più tatuati in nero, in uno stile iper-realistico. Tuttavia, anche il tatuaggio con contorno nero e colorazione vivace non è una scelta insolita. Ci sono molte opzioni per il look di un tatuaggio da tasca, dallo stile vintage o steampunk all’estetica moderna o gotica.