Natura

Tatuaggi fior di loto: significato e tante foto!

Tante idee, spunti e esempi sui migliori tatuaggi con il fiore di loto: una gallery fantastica da guardare e da condividere con chi volete!

Prima1 of 46

fiori di loto

Se ci seguite con attenzione e con passione da diverso tempo, dovreste ben sapere che il fiore di loto è certamente tra i soggetti protagonisti di molti tatuaggi femminili, poiché preferito da tantissime donne che desiderano decorare con esso il proprio corpo. Ma vi siete mai chieste e chiesti per quale motivo il fiore di loto sia così attraente e assorba così tante preferenze? Le ragioni sono ascrivibili solamente alla sua bellezza naturale o c’è di più? E, ancora, quale è la simbologia che il fiore di loto può racchiudere? Cerchiamo di saperne di più, anticipandovi che, in fondo, la risposta è un mix delle domande che abbiamo appena posto: il fiore di loto è infatti un simbolo perfetto e tra i più in voga per delicatezza e profondità di significati…

Simbologia del fiore di loto

Per saperne di più del tatuaggio con il fiore di loto (che, come abbiamo avuto modo di accennare, è certamente tra i tatuaggi più richiesti, soprattutto tra le donne) non possiamo che partire dalle origini, e rammentare come il fiore di loto (Hasu in giapponese e Renge in indiano), sia sicuramente uno dei grandi classici dei tatuaggi orientali, con le popolazioni ad Est che ne apprezzavano la sua bellezza e i significati che sono ricollegabili ad esso: il fiore di loto è infatti simbolo di bellezza e di purezza, del cielo e della terra, della creazione, della vita. Pertanto, chi decideva (e chi decide, considerando che una parte di questi significati si è mantenuta intatta fino ad oggi) di tatuarlo su se stesso, trasmetteva agli altri profondi significati di spiritualità e purezza d’animo.

little-lotus-tattoo-on-wrist

Queste intuizioni si sono mantenute pressochè invariate anche in altre culture orientali. Per esempio, nel buddismo ogni colore del fiore di loto è in grado di rappresentare il Siddartha Buddha: di fatti, il colore rosso può impersonare il sentimento di compassione del Buddha, il colore azzurro indica invece la sua intelligenza superiore. È per questo motivo che di solito le persone che scelgono di tatuarsi un fiore di loto azzurro lo fanno chiuso, valutato che si ritiene che le persone mortali non possano contemplarlo nella sua perfezione. È per lo stesso motivo che spesso il Buddha viene ritratto in un momento di meditazione, e rappresentato sul trono con la tipica forma allargata del fiore del loto.

Anche nelle popolazioni mediterranee il fiore di loto ha finito con l’assumere una grande importanza. Si pensi – tra gli altri – al popolo egizio, che assumeva il fiore di loto come simbolo dell’eloquenza, della speranza e della rinascita. D’altronde, non stupisce pensare che il fiore di loto in natura nasce proprio immerso nel fango, per poi sollevarsi e sbocciare in tutta la sua bellezza, costituendo un chiaro riferimento metaforico alla volontà di rinascere.

Significato tatuaggi con il fiore di loto

Buona parte dei significati di questo mitico tatuaggio sono dunque già stati svelati nelle righe che precedono: il fiore di loto nel suo significato più comune simboleggia infatti la bellezza assoluta, una perfezione estetica che, le persone che decidono di tatuarlo perennemente sulla sua pelle, si augurano evidentemente di avere o, per lo meno, auspicano a se stesse una vita lunga, in buona salute e sorretti da una buona fortuna e da tante soddisfazioni.

In realtà, però, i significati del fiore di loto sono anche molto più vari e vengono declinati diversamente da ogni persona. Qualcuno ad esempio rammenta con piacere come un nome comune dei fiori di loto sia quello di “fiori dell’Oblio”, tramandano così la leggenda secondo cui chi inala il profumo del fiore di loto perde la memoria, smarrito – appunto – nel suo oblio. Un’altra leggenda ricorda che erano le sirene ad averlo tatuato sulla propria spalla. Ed ecco perché proprio la spalla è uno dei luoghi più gettonati per tatuarsi un bel fiore di loto. Ancora, per gli indiani il fiore di loto era il tatuaggio tipico delle donne più belle: tant’è vero che le donne che si tatuavano il fiore di loto venivano ribattezzate “Padmin”, cioè Signore del loto.

fe02b1f8016e96eb904b753b3571bb14

Oggi, senza scomodare antiche tradizioni, spesso il tatuaggio con un fiore di loto viene prodotto al termine di una relazione per poter indicare la volontà di superare questa fase e la contemporanea volontà di iniziarne un’altra.

45 foto di tatuaggi con il fiore di loto

Concludiamo anche questo nostro approfondimento con una bella gallery che vi mostrerà ben 45 diversi tatuaggi con il fiore di loto: tutto quello che dovete fare è ammirare la loro bellezza e il loro grado di dettaglio, e scegliere se valga o meno la pena di ricrearli sulla vostra pelle. Parlatene dunque con un bravo tatuatore e fateci sapere che cosa avete deciso di fare, e se questa gallery vi è stata o meno di supporto. Buona consultazione, e a risentirci con il nostro prossimo focus!

1-lotus-tattoo-ideas

Previous ArticleNext Article