Prima1 of 32
Sfoglia la gallery

tatuaggi gufo

Il gufo è uno degli animali più recentemente entrati a far parte delle passioni delle persone tatuate, che in tempi remoti non valutavano questo splendido esemplare come potenziale oggetto delle proprie opere di body art. Oggi la situazione è visibilmente cambiata, e il gufo è entrato a far parte delle opzioni di preferenza di tantissimi appassionati di tatuaggi, che evidentemente hanno ceduto al fascino e al mistero di questo pennuto. Ma che cosa significa tatuarsi un gufo? Quali sono i significati che è possibile ricollegare ad esso?

Un simbolo di morte

Anche se potrebbe risultare poco ben augurante, cominciamo questo nostro breve viaggio nel mondo dei significati dei gufi ricordando che in tempi antichi il gufo era un simbolo di morte, tanto che sia i sumeri e che gli egizi lo rappresentavano per poter simboleggiare l’anima che lascia il corpo dopo il trapasso. Simile visione avevano avuto i persiani, per cui il gufo era una sorta di angelo della morte, che arrivava tra gli uomini per poter portare le anime nell’altro mondo. Anche per molte popolazioni africane, il gufo era un animale associato alla morte.

Un simbolo di saggezza

Naturalmente, oggi la situazione è notevolmente cambiata, e il gufo è oggetto di molti tatuaggi non certo per il collegamento che in antichità veniva attribuito con la morte, bensì perché questo rapace è considerato un animale simbolo di saggezza e di preveggenza. Il gufo è d’altronde in grado di “vedere” anche durante la notte, e questo basta per poterlo interpretare come animale in grado di scrutare, altresì, nel futuro. È insomma un animale che non conosce il giorno, vive la notte e sopravvive in ambienti anche particolarmente ostili grazie alle sue conoscenze.

Perché farsi un tatuaggio del gufo

Detto ciò, molte persone optano per un bel tatuaggio di un gufo sulla propria pelle poiché amano simboleggiare con esso la volontà e la capacità di poter “vedere” dove gli altri non vedono. Altre persone ritengono che il gufo possa rappresentare una guida impressa sulla pelle, utile per poter superare i movimenti più difficili.

Chiarito ciò, non possiamo che aggiungere alle riflessioni di cui sopra il fatto che esistano centinaia di diversi modi per potersi tatuare un gufo sulla pelle. Potete ad esempio optare per un design molto stilizzato e monocromo, o uno più ampio e complesso (e colorato). Per saperne di più, provate a dare uno sguardo alla gallery di cui sotto e, ulteriormente, confrontatevi con un buon tatuatore di fiducia. Siamo certi che insieme riuscirete a conseguire un risultato meraviglioso!

6-tattoo-small-owl-on-the-foot

Prima1 of 32
Sfoglia la gallery