Tatuaggi Maori, significati e foto per una scelta più consapevole

tatuaggi-maori

Vi piacciono i tatuaggi Maori? Sono sicuramente una delle tendenze in corso di maggiore apprezzamento, e da diversi decenni rappresentano una scelta preferenziale da parte di tutte quelle persone che si stanno avvicinando al mondo della body art, e desiderano farlo con design accattivanti, anche se… non sempre vengono valutati con la dovuta attenzione i loro significati e le loro conseguenze sulla pelle! Cerchiamo allora di svelare alcuni interessanti dettagli sui tatuaggi Maori e, naturalmente, fornirvi tantissimi esempi e modelli che potete liberamente adottare!

Origine dei tatuaggi Maori

L’origine dei tatuaggi Maori è intuibilmente fatta risalire a una popolazione dalle radici polinesiane, presente al nord della Nuova Zelanda: si tratta di un popolo di navigatori e di guerrieri, che utilizzava e utilizza il tatuaggio come simbolo di comunicazione con la società. Attraverso il tatuaggio, ad esempio, i Maori riuscivano a rivelare con precisione la casta e le origine dei genitori, e ancora la loro professione e altre informazioni ritenute importanti, come i gradi conseguiti nella loro vita.

7e50429f7a2fa5cb59076a92abf5b375

In altri termini, i tatuaggi Maori non erano solamente un modo per poter abbellire la propria pelle ma, soprattutto, una specie di biglietto da visita (o, se preferite, di carta di identità) con i quali i Maori riuscivano a incidere sulla propria pelle un messaggio chiaro e univoco, in maniera tale che fosse visibile alla società e al resto del proprio gruppo. Oltre a ciò, molte erano le persone che utilizzavano i tatuaggi Maori per poter ricordare le proprie vittorie o qualche azione di combattimento piuttosto vigorosa, dimostrando in tal modo la forza e il coraggio.

Chiaramente, i tatuaggi Maori non erano e non sono un’esclusiva delle donne: nella sfera femminile sono largamente utilizzati per motivazioni estetiche e per questioni di accettazione sociale, visto e considerato che la pratica di tatuarsi era talmente diffusa che le donne che non avevano tatuaggi sul viso (il tradizionale moko) non venivano considerate sufficientemente belle e attraenti dagli uomini della stirpe.

Moko

Visto e considerato che lo abbiamo appena accennato, giova rammentare che tra le donne Maori il moko era sicuramente uno dei tatuaggi più ricorrenti: questo tattoo indicava infatti lo status sociale e l’avvenuto passaggio dall’infanzia alla maturità. Realizzato con una ben precisa tecnica, è adornato con una serie di motivi ornamentali che ricoprivano l’intero mento; per certi versi, anche il passaggio all’età adulta dei ragazzi era spesso simboleggiato dalla comparsa di un tatuaggio che, in questo caso, poteva tuttavia riguardare altre aree del volto, o l’intero viso.

Kirituhi

Non è certo il moko l’unico tatuaggio Maori degno di nota didattica. Possiamo infatti ben accennare ai Kirituhi, un particolare tatuaggio che – contrariamente a molti altri – non era riservato ad alcuni status o gruppi della stirpe, bensì era ma accessibile a tutti, anche in virtù del fatto che il significato di questa opera di body art era meno “forte” e simbolico, e non vi erano riti sacri ad esso collegato.

maori-tattoo-design-for-men-best-tattoo-ideas-inspiration-37

Come venivano fatti i tatuaggi Maori

In origine i tatuaggi Maori veniva realizzati con due tecniche distinte. La prima, chiamata “puhoro”, si basava sull’uso di uno strumento molto appuntito, con il quale la pelle veniva – appunto – ripetutamente punta, in maniera tale che i pigmenti potessero entrare sotto pelle. La seconda, chiamata “moko whakairo”, era un metodo più doloroso e invasivo, che prevedeva l’utilizzo di arnesi taglienti e scalpelli, con i quali provocare ferite che veniva scavate e colmate di pigmenti, in maniera tale che le cicatrici rendessero più visibile il disegno realizzato.

Significato dei tatuaggi Maori

Sebbene le tecniche di realizzazione dei tatuaggi Maori siano oggi più semplici e meno dolorose per chi si sottopone a tali opere di body art, i loro significati sono spesso rimasti identici, mentre in altri casi sono stati mutuati in un’epoca moderna. Abbiamo parlato del significato dei tatuaggi Maori in un altro approfondimento su queste pagine, e non possiamo che rimandarvi a tale focus!

Posizionamento dei tatuaggi Maori

Un altro elemento di particolare importanza e da tenere in debita considerazione quando si sta scegliendo un tatuaggio Maori, è il luogo nel quale poterselo tatuare. È bene rammentare che questi tatuaggi, infatti, più di altre tipologie, hanno un significato differente a seconda della zona su cui vengono replicati e sulla base degli altri simboli contemporaneamente presenti. In linea di massima – come approfondiremo tra breve – i tatuaggi realizzati nella parte superiore del corpo sono quelli più inclini alla sfera spirituale mentre quelli realizzati nella parte inferiore del corpo si ricollegano prevalentemente al mondo terreno e materiale. Ancora, usare la parte posteriore (come le spalle o i glutei) ricorda un evento passato, mentre il petto e tutto il lato anteriore è dedicato agli avvenimenti futuri. Il lato sinistro è tendenzialmente dedicato alla femminilità, quello destro alla virilità e alla natura attiva dell’uomo.

13-maori-tattoo

Vediamo tuttavia, distintamente, le sei principali zone dove poter realizzare un tatuaggio Maori, e i loro conseguenti significati:

  • Testa: è la parte più alta del corpo e, dunque, è quella che viene maggiormente associata a un concetto di spiritualità. La testa è il simbolo del legame con gli dei, fonte di saggezza e conoscenza. Per questo motivo è frequente il ricorso al moko, che abbiamo già visto e che è in grado di rappresentava l’identità di quella persona e che non poteva essere assolutamente replicato in un altro viso, come una sorta di “codice fiscale”.
  • Petto: la zona del petto e, più in generale tutta quella tra il collo e l’ombelico, è interpretata come una vasta zona di conciliazione tra il Cielo (la testa) e la Terra (gli arti inferiori). È dunque un’area armonica, nella quale deve prevalere il ricorso di uno spiccato equilibrio, che non potrà che riflettersi anche sulla tipologia di tatuaggi Maori scelti.
  • Busto inferiore: è la zona tra l’ombelico e le cosce. In questo caso i riferimenti dei tatuaggi Maori sono prevalentemente incentrati sul significato e sul senso della vita, della procreazione, del sesso. La zona superiore delle cosce è legata al matrimonio, il ventre sotto l’ombelico simboleggia l’indipendenza.
  • Braccia e spalle: sono le zone legate maggiormente ai concetti di coraggio, di forza e di virilità.
  • Parte inferiore delle braccia e mani: è una zona frequentemente utilizzata nella vita quotidiana per molte funzioni comuni (le mani, d’altronde, si usano per poter creare oggetti). Ne consegue che i tatuaggi in questa zona devono essere associati a concetti di creatività ed operatività.
  • Arti inferiori: giungiamo infine agli arti inferiori. I piedi, in particolar modo, sono la zona del corpo che rappresenta il punto di maggiore contatto con il mondo terreno, e per questo motivo sono contrapposti alla testa, essendo maggiormente associati alle cose concrete e materiali. Il resto degli arti inferiori, come le gambe, sono zone che possono ben simboleggiare il proprio cammino, rivolto al futuro.

Naturalmente, come d’abitudine della maggior parte delle persone che sceglie di replicare sulla propria pelle i tatuaggi Maori, non sentitevi troppo in colpa se non desiderate seguire i significati storici dei tatuaggi Maori, ma volete invece godere solamente della loro bellezza estetica. L’importante è d’altronde che il tatuaggio Maori possa rispecchiare la vostra valutazione, che non potrà che assumere le giuste valutazioni sulla base delle vostre preferenze di stile.

75 foto da usare come fonte di ispirazione

Concludiamo infine il nostro focus di oggi proponendovi una bella gamma di modelli e di foto che potete utilizzare come migliore fonte di ispirazione per poter valutare se occorra o meno procedere alla formulazione di un simile tattoo sulla vostra pelle. Cercate dunque di sfogliare con attenzione e con curiosità questa gallery, e cercate di capire se qualcuno di questi modelli possa essere replicato o adattato sul vostro corpo. Parlatene poi con un bravo tatuatore che sia sufficientemente esperto di tatuaggi Maori, ponendovi al riparo da qualche equivoco sul loro significato e sul loro utilizzo.

Tatuaggi maori piccoli: cosa sono e quali scegliere

Come abbiamo avuto modo di vedere in queste righe, i tatuaggi maori sono sicuramente una delle forme di espressione artistica più significativa e “impegnativa”.

Di solito, infatti, i tatuaggi maori sono piuttosto visibili, e tendono ad essere particolarmente “ingombranti” sulla propria pelle: ne deriva che molte persone che pur amano le linee, le grafiche e il simbolismo che si cela dietro a questi tattoo, si tirano indietro pensando proprio al fatto che si tratta di tattoo troppo ampi e invasivi.

Naturalmente, quanto sopra non deve affatto essere un ostacolo nei confronti di chi, non volendosi tatuare l’intero petto o l’intero braccio (come invece di norma avviene con un tattoo maori “doc”), vuole comunque sfoggiare sulla propria pelle un vero e proprio a quella che è una delle culture più straordinarie in materia di body art.

Ma è davvero possibile sfoggiare un tatuaggio maori di piccole dimensioni? Quali sono le accortezze che dovreste prendere in considerazione prima di una simile mossa?

Intuibilmente, il modo più semplice per farsi un piccolo tatuaggio maori è quello di prendere un tatuaggio “tradizionale” di questa cultura e ridurre le sue dimensioni: si tratta di una ipotesi percorribile e in grado di soddisfare tantissime ambizioni, a patto di sapere come muoversi e a patto di scegliere il tatuatore giusto. Non tutti, infatti, hanno purtroppo le capacità e le abilità per potervi orientare verso una corretta scelta del vostro prossimo tattoo maori di piccole dimensioni…

Il significato del tatuaggio piccolo maori

Chiarito quanto sopra, ricordate che il tatuaggio maori esprimerà comunque un forte significato, al di là delle sue dimensioni!

A dimostrazione di ciò vi è il fatto che quella maori è una cultura che non usa il tatuaggio solamente per scopi estetici, come spesso avviene qui da noi, ma che lo usa come simbolo di appartenenza ad un popolo e ad una determinata classe sociale. Molto spesso i tatuaggi maori sono scelti dai guerrieri e dai combattenti, al fine di farsi distinguere dagli altri, e creare timore nel nemico.

Proprio per questo motivo i tatuaggi maori sono piuttosto visibili: per poter arrivare a tale obiettivo dovranno infatti essere ben distintivi e riconoscibili in ogni situazione, e a qualsiasi “distanza”. Ed è sempre per questo motivo che è molto difficile trovare tatuaggi maori piccoli, almeno tra chi appartiene a quel popolo e segue la tradizione più stretta.

Come abbiamo già avuto modo di ribadire, però, quanto sopra non vuole certamente dire che per poter avere un tatuaggio maori dobbiate per forza tatuarvi il volto, il collo o l’intero petto e la schiena. Potete infatti optare per la scelta di un soggetto più discreto, che sia magari adatto ad essere rimpicciolito su dimensioni a voi più consone, soprattutto se il tatuatore al quale stai pensando di rivolgerti ha una buona padronanza delle tecniche di disegno maori, e non solo.

Dunque, la principale possibilità che è in capo a voi sarà quella di cercare di seguire il solco della tradizione, andando ad attingere a uno dei temi di quella cultura, rimpicciolendo poi il disegno e scegliendolo come adornamento di una parte specifica del corpo.

In altri termini, sarà possibile scegliere un soggetto diverso, e cercare di renderlo “maori”, andando a trasformare le linee di quel soggetto in maniera tale che “sembrimaori.

Come potrete facilmente intuire, si tratta di due scelte che possono essere conseguite facilmente, e che vi garantiranno un risultato finale molto diverso a seconda della vostra preferenza. State però attenti a non illudervi di avere un tatuaggio maori doc sulla pelle: effettuando queste trasformazioni è infatti molto probabile che andrete a pregiudicare forme e significati dei tattoo originali, con quel che ne consegue nel momento in cui sfoggerete tale body art.

Insomma, cercate di trovare la giusta via di mezzo tra la possibilità di poter ripercorrere il fascino dei tattoo maori, e la possibilità di renderli compatibili sulla vostra pelle, in maniera tale che non siano di troppa invasività.

Concludiamo altresì rammentando come, a meno che non siate completamente interessati a questo filone stilistico, potrebbe essere utile lasciar perdere i tatuaggi maori, considerato che si tratta di uno stile esclusivo per gli appartenenti a quella cultura, ed è ben difficile inserirsi positivamente in essa…

tatuaggio-sulla-clavicola

30 tatuaggi con il quadrifoglio: Un portafortuna universale!

Il tatuaggio con il quadrifoglio è sempre piuttosto gettonato. Ma quali sono i suoi significati? Cerchiamo di saperne un pò di più!

tatuaggi-quadrifoglio

I tatuaggi con il quadrifoglio sono generalmente scelti da tutte quelle persone che desiderano tatuarsi un bel portafortuna sulla propria pelle. Di grande tendenza e molto versatili, possono essere rappresentati in centinaia di diversi modi, a seconda delle specificità che volete comunicare all’esterno, o a voi stesse. Nell’approfondimento di oggi, scopriremo qualcosa in più di questi tattoo e, soprattutto, vi proporremo 30 diversi modelli di tatuaggi con i quadrifogli che potrebbero costituire una buona base di partenza se desiderate saperne di più su questi disegni.

Un portafortuna universale!

Come intuibile, tutti sanno che il motivo principale per cui si sceglie di tatuarsi un bel quadrifoglio sulla propria pelle è legato alla loro “forza” di portafortuna. Di norma, infatti, in natura è possibile trovare trifogli, contraddistinti dalla presenza di tre foglie: i quadrifogli sono invece piuttosto rari, e trovarne uno significa potersi garantire amore, fortuna, salute e tanto altro ancora! Proprio per questo motivo, nell’impossibilità di trovarne uno nell’ambiente, molte persone preferiscono ricorrere a un tatuaggio che possa dare sfoggio di un bel quadrifoglio.

four-leaf-clover-tattoos-8

Un elemento da integrare

Il tatuaggio con il quadrifoglio è spesso integrato da scritte, altre immagini e ulteriori innesti. Altre volte è invece lasciato nella sua forma più minimale, senza alcuna aggiunta. Naturalmente, molto dipenderà dalla vostra volontà di personalizzare il tattoo, aggiungendo magari altri elementi floreali, delle scritte, delle cornici, il nome della persona amata, un sentimento che volete comunicare, una bandiera, dei dadi da gioco, degli animali o altri elementi portafortuna, come un ferro di cavallo.

Come intuibile, non esiste una soluzione ideale. E non esiste una soluzione ideale nemmeno per il luogo nel quale poter riprodurre questo tatuaggio: molte persone amano farselo sui polsi o dietro l’orecchio, altre ancora sulla caviglia o sulla spalla, sul fianco o sulle gambe. Provate a valutare cosa sia meglio per voi!

30 modelli da cui prendere ispirazione

Concludiamo infine con una bella gallery che vi proporrà 30 diversi modelli da cui prendere l’opportuna ispirazione. Cercate di comprendere se le proposte che sotto vi proponiamo siano effettivamente al caso vostro e, considerando che ogni stile deve essere necessariamente personalizzato, provate a comprendere come sia possibile renderlo unico. Scegliete altresì una bozza da condividere con il vostro tatuatore di riferimento e rifletteteci ancora per un pò, immaginandovi anche tra cinque, dieci o trent’anni alle prese con lo stesso tatuaggio. Una volta che siete fermamente convinte sul da farsi, rompete ogni indugio e ricordatevi di farci sapere come è andata a finire!

four-leaf-clover-tattoos-30

50 piccoli tatuaggi dal grande significato!

Tanti nuovi piccoli tatuaggi che hanno un grande significato: una collezione di 50 diversi modelli che vi consigliamo di guardare e condividere!

tatuaggi-piccoli

Per avere un tatuaggio di grande valore e significato, non è certamente sempre necessario ricorrere a delle immagini o a delle scritte particolarmente grandi e complesse. Come ben sanno tutte le amanti della body art, infatti, anche un piccolo tatuaggio può avere un profondo significato e, anzi, spesso sono proprio i tattoo più piccoli e discreti quelli che vi permetteranno di avere i migliori risultati. Ma quali sono i tattoo small più gettonati del momento? E dove conviene (forse) la pena ricostruirli sul proprio corpo? Cerchiamo di saperne di più e, soprattutto, svelarvi 50 fantastici modelli da guardare con attenzione!

Tatuaggi piccoli: un mondo da esplorare!

Nonostante le loro ridotte dimensioni, i tatuaggi più piccoli hanno tanto da dire e da mostrare. Non è certamente un caso che la nostra gallery di oggi sia solo un piccolo spaccato delle tante alternative che avete a disposizione: dalle forme più geometriche alle scritte, dalle immagini più stilizzate a quelle più iconiche, spesso anche in pochi centimetri (o millimetri!) di spazio è possibile ricreare tutto ciò di cui si ha bisogno per poter mostrare all’esterno un lato della propria personalità o del proprio animo che, evidentemente, ha un grande rilievo per noi.

warrior-tattoo

Dove fare un tatuaggio piccolo

Il fatto che il tatuaggio piccolo sia – appunto – di così ristrette dimensioni, apre tantissimi interessanti margini sul suo posizionamento più strategico all’interno del nostro corpo. Moltissime sono le persone che preferiscono dare una discreta e concreta visibilità a questo tattoo, privilegiando ad esempio la sua applicazione sulle mani, sul polso, sul collo. Altre persone invece desiderano celare maggiormente il tatuaggio, andando a effettuarlo in zone che per la maggior parte dell’anno sono coperte, come ad esempio avviene sulle caviglie o sul gettonatissimo fianco. Come sempre, vi ricordiamo che non esiste una soluzione migliore delle altre, a patto la necessità di tenere in considerazione che non tutti i datori di lavoro apprezzano tatuaggi in vista…

50 modelli da usare per una nuova ispirazione

Come sempre, chiudiamo anche oggi il nostro ricco approfondimento con una bella gallery che vi proporrà 50 diversi modelli da utilizzare per poter ottenere una nuova ispirazione di stile. Sfogliate pertanto la serie di scatti fotografici di cui sotto e cercate di comprendere se vi sia qualche idea discreta che possa soddisfare le vostre voglie più artistiche. E ricordate: è fondamentale che il tatuaggio abbia per voi un profondo significato, e che il significato possa essere “speso” per tutta la vita. Riflettete pertanto molto bene prima di confermare il lavoro al vostro tatuatore e… fateci sapere come è andata!

swallow-tattoo0

Tatuaggio teschio messicano: simpatico e pieno di simbologia

Il tatuaggio con il teschio anche se spesso può avere un aspetto un po’ strano e un po’ tetro, in realtà racchiude diversi significati esoterici, molto profondi a livello psicologico. Di solito i tatuaggi con i teschi sono abbastanza grandi.

tumblr_m62y3dj5fp1qfbwmco1_1280

Il tatuaggio con il teschio anche se spesso può avere un aspetto un po’ strano e un po’ tetro, in realtà racchiude diversi significati esoterici, molto profondi a livello psicologico. Di solito i tatuaggi con i teschi sono abbastanza grandi. Originariamente il tattoo con questo soggetto richiama le tribù africane, aborigene australiane e quelle precolombiane. I teschi di morti, così come quelli messicani, rappresentano simbolicamente valori e concetti importanti per le popolazioni, per questo rappresentazioni simili vengono tenute ben visibili alle entrate dei villaggi o all’ingresso della propria abitazione.

Questi fungono da guardiani per scongiurare che il male possa entrare. In questo modo gli spiriti dei defunti e degli Avi di famiglia, ai quali di solito appartenevano i teschi, potessero fare la guardia ai propri cari, anche se non erano più fisicamente presente realmente. In alternativa è uso comune che i teschi dei propri cari vengano tatuati sul corpo, in questo caso al senso di sicurezza, si aggiunge una sorta di ricordo e onorificenza: per onorare la vita e quindi anche la morte, che per queste culture rappresentano semplicemente due facce della medesima medaglia.

Tatuaggio teschio messicano: perché sceglierlo

Fra i tatuaggi con i teschi quello sicuramente più carino e vivace è il tatuaggio teschio messicano. La vivacità è motivata dal fatto che si desidera che spicchi all’occhio. Anche i teschi che venivano dipinti alle entrata di casa venivano resi accesi di colori e magari gli si facevano assumere ghigni strani affinché fossero notati dagli estranei, il messaggio era una sorta di minaccia in caso di cattive intenzioni di questi. Il tatuaggio teschio messicano rappresenta egualmente un allarme e un consiglio a stare lontani. Scegliere un tatuaggio con un teschio di questo tipo può essere fatto per esempio se si è tipi solitari, o anche se si intende fare un qualcosa di spirituale. Il teschio infatti rappresenta sì la morte, ma anche l’immensità e l’eternità: le ossa hanno bisogno di centinaia di anni per essere distrutte.

Farsi un tatuaggio teschio messicano vuole anche dire cercare una connessione con i propri avi. Questi, venuti al mondo e poi trapassati prima di noi, sono spariti dalla realtà, ma con un simbolo è possibile creare un contatto con loro, superando spazio e tempo. L’idea è un po’ quella dell’opera letteraria di Amleto, dove il protagonista parla proprio con un teschio di un servitore morto che rinviene all’interno di una tomba. I teschi sono anche degli strumenti di intimidazione storicamente, infatti spietati dittatori raccoglievano teschi e li appendevano come trofei, così come si fa con le teste di animale, in segno di potere, cattiveria e superiorità.

Pensiamo per esempio a Dracula, un personaggio storico che è a tutti noto e che è diventato famoso per disseminare il terrore mettendo lungo le strade teste di nemici infilzate su bastoni. Un tatuaggio teschio messicano quindi può rappresentare decisione, forza, intimidazione. Se questo simbolo viene altrimenti visto in chiave celtica, tenete presente che questa popolazione vedeva nel teschio un simbolo di permanenza dello spirito e dell’anima.

Significato del tatuaggio teschio messicano

Il tatuaggio teschio messicano ha differenti significati, tante quante sono le interpretazioni che vengono date del teschio nelle diverse culture. Tra queste sfumature di significato:

  • trapasso, mortalità
  • potere, intelletto
  • protezione
  • attenzione, allarme, intimidazione

Il cranio è considerato anche il trono dell’intelligenza superiore, quindi simbolo della coscienza, della razionalità, dell’ingegno umano e della prudenza. Il teschio è di solito un simbolo iconografico che si usa per distinguere l’uomo dalle bestia. Questa parte dello scheletro è anche l’ultimo delle ossa che si disgrega rispetto agli altri, perché ha una durezza davvero incredibile, restando più di qualunque altro osso, intatto. Un tatuaggio teschio messicano viene fatto per ricordare una persona defunta e onorarla.

Il tatuaggio teschio messicano: teschio di zucchero

I teschi messicani sono anche denominati teschi di zucchero e fanno parte della tradizione messicana riguardante il culto dei morti. L’intento di un tatuaggio teschio messicano non è di certo quello di invocare tristezza e lutto come accade spesso nella tradizione occidentale. I teschi anzi con i colori vivaci e allegri esorcizzano la morte.

Il giorno dei morti in Messico vengono dipinti questi simboli un po’ ovunque per celebrare i defunti: il senso è quello di omaggiare gli spiriti dei trapassati, i quali si crede, vanno a far visita alle loro famiglie proprio durante questi giorni. Le porte dell’aldilà si aprono nella notte del 31 ottobre: le anime tornano alle famiglie per tutti i giorni della festa; così anche quelle degli “angelitos”, i bambini morti tornano dalle madri, questi però solo per 24 ore. Il termine teschio di zucchero deriva dall’usanza di preparare caramelle a base di zucchero a forma di teschio durante questo periodo.

La festa per “el dia de los muertos” spesso dura anche tutto il mese di novembre. Questa manifestazione popolare è vissuta in modo molto partecipativo dagli autoctoni messicani e la vivono con celebrazioni e sfilate. Le rappresentazioni della morte in questo mese sono in tutti i paesi e città, per esorcizzare i pensieri negativi e la morte in genere. Originariamente quindi, andando a vedere il teschio di zucchero, non è per nulla un tatuaggio banale, ma anzi celebra il legame con una persona defunta. I colori vivaci richiamano l’idea secondo la quale nell’aldilà i nostri cari stiano vivendo una vita parallela felici e beati.

Particolarità del tatuaggio teschio messicano

I teschi messicani, anche noti come Calavera, non sono semplici teschi bianchi come siamo abituati ad immaginarli, ma di solito vengono arricchiti di molti particolari decorativi colorati, simpatici e minuziosi, sempre simbolici. Si va da fiori di marigold, che sono simbolo di vita, a ragnatele che invece in pieno contrasto simboleggiano la morte. Non è raro che con il teschio messicano vi sia anche una candela accesa, magari all’interno di un occhio. La candela indica il ricordo della persona. I colori sono per esempio il giallo, il blu, il verde e l’arancione: il teschio è variopinto e vivace. Ogni sfumatura di colore e ogni particolare ricorda ai vivi che i morti, non sono davvero morti, ma che stanno solamente vivendo la loro vita ultraterrena, felici e spensierati. Un tatuaggio teschio messicano non è raro che riporti a fianco il nome della persona da onorare e ricordare.

Il disegno di rose e pitture sul viso rappresenta la lotta interiore tra la bellezza della vita e la bruttezza del decadimento e della morte. Dopo una bella vita quindi, ribadiscono questi simboli, arriva comunque la morte, ma che non è brutta e temibile come si crede. I tatuaggi teschi messicani vengono abbelliti con molti disegni, anche personali, perché il legame con una persona morta ognuno l’ha da sé.

Con il tempo il tatuaggio teschio messicano è diventato un tatuaggio Old School ormai: se inizialmente era un soggetto al di fuori dei canoni, possiamo dire che oggi è molto in voga ed è diventato un punto fermo nella cultura dei tatuaggi. Molti tra i migliori painter tattoo negli ultimi anni hanno rivisitato i teschi messicani in chiave personale, dando vita a nuovi elementi che fanno tendenza.

tumblr_m62y3dj5fp1qfbwmco1_1280

120 tatuaggi delicati da fare sul polso: Date un occhiata alle foto!

tatuaggi-polso

Avete mai pensato di farvi un bel tatuaggio sul polso? Si tratta di un’idea molto dolce e delicata, soprattutto se riuscirete a inserirvi nelle linee di tendenza tracciate con la mega gallery che trovate a fondo pagina. Discreto e seducente, il tatuaggio da realizzare sul polso è infatti una scelta che sta convincendo un crescente numero di lettrici, e che potrebbe probabilmente ingolosire anche le vostre ambizioni di body art. Cerchiamo allora di saperne un po’ di più su questi straordinari modelli, e valutiamo insieme una bella serie di oltre 120 scatti fotografici dai quali trarre una libera ispirazione!

Perché il polso?

Il polso è una delle zone preferite dalle donne di tutto il mondo che hanno in mente di farsi un bel tatuaggio. Si tratta infatti, contemporaneamente, di una zona molto discreta (è celato alla vista, contrariamente al dorso delle mani) ma anche molto visibile, se si sceglie di mostrarlo agli altri. È inoltre una zona adatta a realizzare tatuaggi piccoli e particolarmente significativi, e non mancherà di candidarsi ad essere una delle aree che prioritariamente devono essere assunte in considerazione durante la valutazione di una nuova opera di body art da realizzare sulla propria pelle.

119

L’ideale per tattoo minimali e delicati

Con le caratteristiche di cui sopra, il polso è certamente una delle zone ideali sulle quali riporre il vostro prossimo tatuaggio di dimensioni contenute e dall’aspetto delicato. È infatti una zona dove riporre con straordinario fascino dei tatuaggi minimali, con pochi tratti, eventualmente colorati ma, pur sempre, molto delicati. Il tattoo potrà inoltre alternare piccole scritte a immagini simboliche, permettendovi di attingere da milioni di alternative tra quali poter individuare anche la soluzione ideale per poter soddisfare le vostre esigenze di body art e di comunicazione stilistica.

120+ modelli pronti per l’uso!

Come sempre, anche oggi abbiamo il piacere di concludere il nostro focus con una bella serie di oltre 120 modelli di tatuaggi piccoli e delicati pronti per l’uso! Vi renderete presto conto, sfogliando la maxi gallery che abbiamo condiviso oggi, che le opportunità stilistiche sono davvero tantissime, e che spaziano dai richiami dei cartoni animati a scritte molto evocative. Considerato che l’individuazione del miglior tatuaggio per voi non può che partire proprio dalla possibilità di scegliere un tattoo molto significativo per la vostra personalità, vi consigliamo di confrontare questi modelli con il vostro animo e le vostre emozioni. Sono realmente quel che fa per voi? Quale è il modello preferito tra gli oltre 120 che vi proponiamo oggi?

01-8

30+ tatuaggi delle celebrità da cui prendere ispirazione!

Alla scoperta di alcuni dei tatuaggi delle celebrità più cool e di maggiore ispirazione: date uno sguardo e… forse troverete quel che fa per voi!

tatuaggi-delle-celebrita

Se dietro ogni tatuaggio c’è una storia personale da scoprire… dietro questa incredibile collezione di tatuaggi appartenenti ad alcune delle celebrità più in vista del momento c’è una vera e propria biografia da decifrare! Abbiamo infatti oggi l’occasione di dare uno sguardo ad alcune opere di body art (in verità, più o meno apprezzabili!) sul corpo di moltissimi vip di tutto il mondo: una bella collezione che vi consigliamo di consultare e di guardare con attenzione perché… potreste trovare al suo interno la vostra prossima base di valutazione per un nuovo tattoo made in 2017!

I vip potranno ispirarvi?

Le celebrità sono delle vere e proprie trend setter, e la capacità di ispirare stili e tendenze è oramai assodata. Proprio per questo motivo un nuovo tatuaggio sulla pelle di un vip particolarmente seguito rischia di essere un vero e proprio must have agli occhi di tante persone che stanno valutando, proprio in questo momento, cosa fare del proprio corpo. Non sappiamo se anche voi siate appartenenti o meno alla schiera delle persone più “influenzabili” in tal senso ma, nel dubbio, è sempre bene dare uno sguardo al ventaglio di proposte odierne, no?

megan-fox

Tanti stili e tante personalità

Sfogliando la foto di cui sotto vi renderete altresì conto di quanto possano essere vari i tattoo apprezzati dalle celebrità. Dalle forme più minimali ai disegni più grandi e complessi, dalle scritte alle figure geometriche, dalle piccole porzioni di pelle tatuata a un vero e proprio “costume” di tatuaggi, avrete certamente di che sbizzarrire la vostra creatività!

30+ foto per incuriosirvi

A questo punto, non possiamo che lasciarvi con questa bella fotogallery che negli ultimi giorni abbiamo avuto modo di trovare sul web, e che abbiamo ben pensato di condividere con voi. Provate a sfogliarla con la giusta attenzione e cercate di capire se al suo interno vi sia qualche utile spunto di personalizzazione per i vostri desideri di body art. Cercate quindi di comprendere ogni dettaglio del tatuaggio e valutare se sia effettivamente quel che ci vuole per poter rappresentare la vostra anima e la vostra personalità, o una parte della vostra emotività. A questo punto, con le idee ben chiare, recatevi da un bravo tatuatore e domandate la formulazione di una bozza. Prendetevi qualche altro giorno di tempo per pensarci su e – se avete trovato quel che vi serve grazie alla nostra fotogallery – fateci vedere il risultato finale!

adele

30 romantici e femminili tatuaggi con gli uccelli

Tanti nuovi tatuaggi molto romantici e femminili che hanno come protagonista gli uccelli: quale sarà il vostro modello preferito?

tatuaggi-uccelli

L’uccello è uno dei tatuaggi più ricorrenti sulla pelle delle donne. D’altronde, ben pochi riferimenti come questo animale è in grado di simboleggiare il cielo, i sogni, il potere, i desideri, la libertà. Per questi e altri motivi, il tatuaggio con l’uccello è divenuto estremamente popolare, e si è diffuso in tutte le latitudini con diverse versioni e differenti significati. Ma per quale motivo il tattoo con l’uccello potrebbe fare anche al caso vostro? Cerchiamo di saperne un po’ di più e scoprire insieme a voi 30 bellissimi tatuaggi da valutare insieme!

Significato tatuaggio uccello

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, il tatuaggio con l’uccello è – nella maggior parte delle culture – riconducibile a un profondo significato di anima, di meditazione, di libertà. Si tratta pertanto di un’immagine molto evocativa che vi consigliamo di guardare con particolare attenzione e, come vedremo tra breve, personalizzare anche sulla base del tipo di uccello che andrete a disegnare.

girl-bird-tattoo-27

Ogni uccello ha il suo significato!

Il significato del tatuaggio con l’uccello varia in misura anche sensibile a seconda della sua tipologia. Per esempio, il gufo è associato alla saggezza, alla sete di conoscenza e all’esperienza (ma in alcune culture i gufi sono simboli di morte e di lutto!). L’aquila e il falco sono invece due uccelli utilizzati per poter simboleggiare il coraggio e la forza d’animo, la determinazione e la potenza. I piccioni sono invece un simbolo di costanza e di positività: essendo utilizzati, in passato, per poter portare lettere e missive, sono un simbolo di aspettativa di buone notizie (o così si spera!).

Ancora, il passero simboleggia la fertilità e l’energia sessuale per la cultura cinese, o il desiderio di tornare a casa in numerose altre culture. La rondine è invece un simbolo di devozione e di amore.

30 foto di tatuaggi femminili!

Come sempre, vi consigliamo di concludere il nostro approfondimento odierno dando una buona occhiata alle foto che abbiamo scelto di condividere con voi. Nelle prossime righe vedrete infatti 30 diverse foto di modelli di tatuaggi femminili che avrete modo di ponderare e di valutare, soprattutto se vi è già saltata alla mente l’idea di arricchire la vostra pelle con una bella immagine di body art moderna. Dunque, date uno sguardo attento ai modelli che seguono e cercate di comprendere se possano fare al caso vostro e in che modo possano essere personalizzati. E ricordatevi di farci sapere quale è la vostra foto privilegiata!

girl-bird-tattoo-1

33 idee di tatuaggio da realizzare sul collo

Il collo è una delle zone più sensuali del corpo femminile: ecco come valorizzarlo al meglio grazie a una nuova gallery da guardare!

tatuaggi-collo

L’idea di realizzare un bel tatuaggio sul collo vi sta accarezzando la mente? Volete saperne di più su quale potrebbe essere il risultato finale di una simile scelta? Siete sicuramente nel posto giusto! Oggi abbiamo infatti scelto di dedicare un po’ di spazio alla possibilità di arricchire una parte super sensuale della vostra pelle con una bella opera di body art che potrebbe rendervi ancora più comunicative, sexy e attraenti! Cerchiamo allora di saperne un po’ di più sulle scelte di un tatuaggio da realizzare sul collo, e vediamo altresì una bella gallery con più di 30 fonti di ispirazione pronte per l’uso!

Perché proprio il collo?

Se avete riflettuto attentamente su tutti i luoghi in cui poter realizzare il vostro prossimo tatuaggio, e alla fine di questa riflessione avete scelto il collo, è probabilmente poiché desiderate apprezzare questa zona che, come tutte le donne (e i maschietti!) sanno molto bene, è una delle aree più attrattive e sensuali del corpo femminile. Pertanto, un tatuaggio in tale zona non potrà che concentrare maggiormente gli sguardi altrui, destinandosi alle donne di maggiore personalità, che non hanno paura di manifestare un pensiero o un’emozione poggiandosi proprio questa parte del proprio corpo.

collar-bone-tattoo-quotes-i-carry-your-heart-i-am-never-without-it

Cosa tatuare?

Una volta scelta l’area da dedicare al prossimo tatuaggio, giunge il momento di scegliere che cosa tatuarsi. Si tratta, come intuibile, di una scelta che sarà resa ancora più importante e più determinante dal fatto che il tatuaggio andrà a finire in una parte del vostro fisico piuttosto visibile, e che pertanto finirà con l’essere “attenzionata” da molte persone. Meglio pertanto prendersi tutto il tempo, soprattutto se – come nelle ipotesi che sotto abbiamo scelto di condividere con voi – volete fare una bella scritta molto esplicativa: preoccupatevi non solamente che sia corretta dal punto di vista formale, quanto anche da quello sostanziale, e che sia pertanto in grado di riflettere e di comunicare all’esterno i vostri precisi concetti…

33 modelli da guardare!

Come sempre, anche oggi abbiamo il piacere di chiudere il nostro focus sui tatuaggi da realizzare sul collo con una bella gallery all’interno della quale riuscirete a trovare oltre 30 diversi modelli da guardare, da condividere e dai quali poter prendere un’eventuale ispirazione per poter realizzare la vostra prossima opera di body art. Consultatela con la giusta attenzione che merita, e non dimenticatevi di farci sapere se vi è stata utile, e se avete trovato qualche buona idea da copiare e da personalizzare!

roman-numerals-collar-bone-tattoo-for-girls

50 meravigliose idee di tatuaggi per donne!

Una collezione di 50 diversi modelli di tatuaggi molto femminili con i quali poter inaugurare il nuovo anno: quale sarà il vostro preferito?

50-tatuaggi-donne

Per tantissime persone, trovare il giusto tatuaggio per definire la propria personalità e i sentimenti che si desidera comunicare è davvero molto difficile. D’altronde, è ben difficile smentire i timori di chi ritiene che in realtà sia arduo sintetizzare in pochi centimetri di body art un mondo di emozioni e di sensazioni. Il risultato? Tante (troppe!) persone si trovano davanti un percorso talmente tortuoso e incerto che finiscono con lo scoraggiarsi e, in aggiunta, abbandonare l’idea di realizzare un bel tatuaggio sulla propria pelle. Cerchiamo dunque di correre in vostro soccorso, fornendovi una serie di idee davvero imperdibili che potrebbero costituire una buona base di partenza per la realizzazione del nuovo tattoo!

Aspettare conviene!

Alla luce di quanto sopra abbiamo introdotto, possiamo ben ricordare come uno dei migliori “alleati” nell’individuazione del migliore tatuaggio per le vostre esigenze stilistica sia il tempo. Molte persone suggeriscono ad esempio che una volta che siete state in grado di individuare un bel tattoo, sarebbe comunque opportuno aspettare almeno tra i tre e i sei mesi: un arco temporale esteso, che tuttavia potrebbe essere utile per poter cercare di comprendere se sia o meno quel che fa per voi.

5-1

Tante idee da sfruttare

Ad ogni modo, quanto sopra non deve certamente fungere da “freno” ai vostri desideri di stile e di realizzazione del tatuaggio. Siamo infatti certi che nella vostra mente vi siano tantissime idee utili per poter realizzare il miglior tattoo della vostra vita, un marchio che vi accompagnerà negli anni, comunicando a voi stesse e a tutte le persone che vi guarderanno un preciso messaggio di personalità. Pertanto, bene ragionare con consapevolezza, ma mai indugiare troppo: se siete realmente certe del tatuaggio da realizzare, rompete i dubbi e prendete un appuntamento con il vostro tatuatore di fiducia!

50 idee da valutare e da condividere

Come nostra abitudine, chiudiamo anche questo approfondimento proponendovi una bella serie di scatti fotografici che vi permetteranno di saperne un pò di più su alcuni dei tatuaggi maggiormente alla moda negli ultimi mesi. Vi consigliamo pertanto di sfogliare con attenzione la gallery che sotto trovate e cercare di capire se qualcuno di questi modelli possa realmente essere in grado di catturare la vostra attenzione. Valutate in che modo poterlo personalizzare e rendere proprio, e cercate sempre di curare ogni singolo dettaglio per realizzare un tatuaggio unico nel suo genere.

Vi lasciamo ora alla consultazione della gallery di scatti fotografici. Quale sarà il vostro preferito? Fatecelo sapere utilizzando lo spazio dei commenti!

floating-island-tattoo

50 tatuaggi sexy per le gambe delle ragazze

Una collezione di oltre 50 diversi tatuaggi sexy o divertenti da utilizzare per abbellire le gambe delle ragazze: guardate qua!

tatuaggi-gambe

Sono sempre di più le giovani donne che scelgono di arricchire il proprio corpo con un bel tatuaggio che possa renderle più sexy e incrementare il proprio appeal. In tal senso, tatuare le proprie gambe con un tattoo piuttosto seducente è sicuramente uno dei migliori modi per poter sviluppare un livello di attrattività senza precedenti! Ma per quale motivo tatuarsi proprio le gambe? E che cosa vi consigliamo di tenere a mente se volete compiere una simile impresa? Cerchiamo di saperne un pò di più e mostrarvi 50+ tatuaggi super sexy!

Perchè proprio le gambe?

Le gambe sono una delle zone più seducenti delle donne, e la loro pelle rappresenta una vasta “tela” nella quale raffigurare il vostro tatuaggio preferito. Inoltre, si tratta di una zona del corpo che è in buona parte scoperta (soprattutto d’estate) e dunque permette di poter sfoggiare con incisività e con particolare efficacia l’opera di body art che avrete modo di realizzare. Dalla parte più alta delle gambe alle caviglie, ogni punto è quello giusto per poter sviluppare positivamente il vostro appeal, poggiando la propria immagine proprio sul leg tattoo!

women-sexy-leg-tattoo-designs-10

Cosa dovete tenere a mente?

Ad ogni modo, al fine di evitare di incappare in sgradite sorprese, vi ricordiamo che la buona riuscita di un tatuaggio sulle gambe è determinata dalla necessità di rispettare in maniera precisa le indicazioni che vi verranno fornite dal vostro tatuatore di fiducia. In particolar modo, ricordate di mantenere i bendaggi e curare l’area per poter prevenire le infezioni, e non esitate a domandare informazioni circa la possibilità che gli inchiostri utilizzati possano determinare delle allergie. Ancora, assicuratevi che il tatuatore segua tutte le procedure igieniche più accurate, e cercate sempre di trovarne uno che possa garantirvi le migliori competenze, conoscenze ed esperienze.

Per quanto intuibile, considerando che si tratta di un “marchio” che rimarrà impresso per tutta la vostra vita, cercate di pensarci bene prima di applicare il tatuaggio prescelto: pazientare per qualche settimana in più, e riflettere sul da farsi, è il miglior biglietto da visita per non sbagliare!

Se non sapete in che modo tatuare le vostre gambe in chiave ancora più sexy, e desiderate saperne un pò di più, potete consultare la nostra ricca gallery con 50+ diverse immagini che vi consigliamo di guardare. Non sappiamo se al loro interno riuscirete a trovare quel che fa per voi ma, a nostro giudizio, è comunque ben possibile che riusciate a trovare degli spunti utili per poter compiere nuove valutazioni sul vostro prossimo tattoo. Buona consultazione!

leg-tattoo-41

leg-tattoo-111

leg-tattoo-121

leg-tattoo-151

leg-tattoo-161

leg-tattoo-171

leg-tattoo-181

leg-tattoo-191

leg-tattoo-221

leg-tattoo-241

leg-tattoo-301

leg-tattoo-321

leg-tattoo-351

leg-tattoo-361

leg-tattoo-391

leg-tattoo-411

leg-tattoo-441

leg-tattoo-461

leg-tattoo-471

Processed with VSCOcam with b1 preset

leg-tattoo-551

leg-tattoo-601

leg-tattoo-611

leg-tattoo-741

leg-tattoo-791

leg-tattoo-811

leg-tattoo-831

lotus-tattoo-design

tumblr_nlwyune9mq1s1g69so1_5001

tumblr_npfrlbvjye1t00qrwo1_5001

women-sexy-leg-tattoo-designs-1

women-sexy-leg-tattoo-designs-1

women-sexy-leg-tattoo-designs-2

women-sexy-leg-tattoo-designs-3

women-sexy-leg-tattoo-designs-4

women-sexy-leg-tattoo-designs-5

women-sexy-leg-tattoo-designs-6

women-sexy-leg-tattoo-designs-7

women-sexy-leg-tattoo-designs-8

women-sexy-leg-tattoo-designs-10

women-sexy-leg-tattoo-designs-11

women-sexy-leg-tattoo-designs-12

women-sexy-leg-tattoo-designs-13

women-sexy-leg-tattoo-designs-14

women-sexy-leg-tattoo-designs-15

women-sexy-leg-tattoo-designs-16

women-sexy-leg-tattoo-designs-17